ArezzoNotizie

Opinioni

ArezzoNotizie

Redazione ArezzoNotizie

Ancora un'apertura straordinaria (con conferenza) per il Museo Archeologico di Arezzo

Continua l'attività straordinaria del Museo Archeologico Caio Cilnio Mecenate di Arezzo, e noi continuiamo a sostenere lo sforzo della direzione, teso ad accrescere le conoscenze dei cittadini in merito alla storia di Arezzo e del suo territorio...

Arezzo Anfiteatro Romano

Continua l'attività straordinaria del Museo Archeologico Caio Cilnio Mecenate di Arezzo, e noi continuiamo a sostenere lo sforzo della direzione, teso ad accrescere le conoscenze dei cittadini in merito alla storia di Arezzo e del suo territorio. Stavolta i luoghi simbolo dell'Arezzo paleocristiana sono al centro di un interessantissimo incontro con il prof. Luigi Licciardello all'interno del Museo Archeologico. Di seguito il relativo comunicato stampa.

Apertura serale del 16 settembre 2017 e conferenza.

Sabato 16 settembre, in occasione di una delle aperture straordinarie serali del Museo Archeologico Nazionale “Gaio Cilnio Mecenate”, inserite nell’ambito dell’iniziativa culturale “ScopriAMO i Musei”, il prof. Pierluigi Licciardello terrà la conferenza Alla ricerca dei luoghi santi di Arezzo paleocristiana. L’incontro, previsto per le ore 21.00, sarà un’opportunità per conoscere le chiese aretine di origine paleocristiana, edificate tra il IV e il VI secolo: al di fuori della città antica, le chiese dei Santi Lorentino e Pergentino in via Fiorentina, di San Donato a Pionta e di San Gaudenzio presso l’Anfiteatro (oggi scomparsa); dentro la città, la Pieve, San Lorenzo, Sant’Agnese, San Donato in Cremona e altre. Attraverso l’analisi delle intitolazioni delle chiese e dei dati archeologici verrà presentata la topografia sacra della città alla fine dell’età romana. La conferenza sarà accompagnata dalla proiezione di immagini fotografiche e di carte tematiche.

Il Museo, oltre al regolare orario di apertura (8.30-19.30), resterà quindi aperto fino alle 22.30.

L’ingresso serale – a partire dalle 19.30 – sarà a tariffa ridotta (€ 3.00), salvo le previste gratuità.

L’ingresso alla conferenza sarà, come di consueto, gratuito.

Profilo del conferenziere

Pierluigi Licciardello, nato ad Arezzo nel 1974, ha conseguito nel 1998 la laurea in Lettere all’Università degli Studi di Firenze, nel 2002 il dottorato di ricerca in Agiografia presso l’Università degli Studi di Roma 2 Tor Vergata, nel 2012 il dottorato di ricerca in Storia Medievale presso l’Università degli Studi di Firenze. È professore di materie letterarie al Liceo Classico di Arezzo. È inoltre socio della Società Storica Aretina, dell’Accademia Petrarca di Arezzo e di altre associazioni di studi. Ha dedicato la sua attività di ricerca a vari aspetti della storia e della letteratura religiosa dell’Italia centrale nel medioevo, soprattutto al culto dei santi e alla scrittura agiografica. In particolare, ha studiato le vite dei santi aretini nell’alto medioevo, alcuni aspetti e personaggi della storia di Arezzo nel basso medioevo (come il vescovo Guido Tarlati), il culto dei santi a Cortona e a Sansepolcro, l’eremo di Camaldoli. Attualmente è in corso di pubblicazione la sua edizione critica della Passio di san Donato vescovo di Arezzo.

Si parla di

Ancora un'apertura straordinaria (con conferenza) per il Museo Archeologico di Arezzo

ArezzoNotizie è in caricamento