Ancora un allenatore esordiente per l'Arezzo di Gemmi

Stavolta prende il via l'Arezzo di Gemmi. Il Direttore Sportivo amaranto che, per non non meglio precisati accordi con la Sampdoria, aveva sostanzialmente dovuto digerire l'assunzione di Bellucci, quando c'è stato da cambiare (e in effetti era...

Pavanel

Stavolta prende il via l'Arezzo di Gemmi. Il Direttore Sportivo amaranto che, per non non meglio precisati accordi con la Sampdoria, aveva sostanzialmente dovuto digerire l'assunzione di Bellucci, quando c'è stato da cambiare (e in effetti era difficile non farlo dopo 3 partite perse su 4) ha scelto Massimo Pavanel, un amico del quale si fida ciecamente, per averlo conosciuto e apprezzato come mister della Primavera del Verona.

Si tratta di nuovo di un esordiente in categoria, ma un esordiente diverso da Bellucci. Intanto ha guidato squadre di senior in serie D, ma sopratutto con la primavera scaligera ha dimostrato grandi capacità (tra l'altro è stato premiato come miglior allenatore del 67° torneo di Viareggio). E' abituato a far giocare le sue squadre con il 4-3-3, ma in questo caso pronto a passare al 3-5-2 o al 4-4-2 se necessario. Potrà contare sulla stima e l'appoggio incondizionato da parte di Gemmi, che con questa mossa si gioca tutto.

Quella di Pavanel è una scelta senza compromessi, fatta non per accontentare la piazza, ma per stupirla, come ha sempre detto di voler fare il DS amaranto. Stavolta ha imposto l'allenatore che voleva anche alla società, che ha mostrato di concedergli fiducia.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il campo ci dirà se e quanto è stata felice la scelta. Ancora c'è un campionato intero da giocare e Pavanel l'Arezzo lo ha seguito e lo conosce già, anche se non ha incontrato i calciatori. Già nel pomeriggio di oggi (martedì) ha diretto una prima sgambata allo stadio. Nel posticipo di lunedì al Città di Arezzo arriverà la Lucchese, prima prova da non sbagliare.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento