rotate-mobile
Sabato, 4 Dicembre 2021
ArezzoNotizie

Opinioni

ArezzoNotizie

Redazione ArezzoNotizie

A Eziolino Capuano (e.p.c. al presidente Ferretti...)

Caro Eziolino, mi tocca farle notare che quando la intervistai, a inizio campionato, fui io a mettere in dubbio le qualità tecniche del suo centravanti Cori, mentre lei ne decantava le doti asserendo che, tra l'altro, vedeva la porta (!). In...

Caro Eziolino,

mi tocca farle notare che quando la intervistai, a inizio campionato, fui io a mettere in dubbio le qualità tecniche del suo centravanti Cori, mentre lei ne decantava le doti asserendo che, tra l'altro, vedeva la porta (!). In gennaio ha poi cambiato idea sostituendolo con un'altra punta che vedeva la porta. Ne fu così orgoglioso che quando Greco segnò due gol nei primi minuti della partita d'esordio, lei si portò sotto la tribuna centrale battendosi il petto come a dire alla società "sono stato io a volerlo!". La scelta si è poi rivelata sbagliata, infatti quello è stato l'unico segno che Greco ha lasciato nel campionato dell'Arezzo, campionato finito ormai dalla trasferta di Pisa, dove la sua squadra subì l'unica vera lezione di calcio nel corso del campionato e Greco non si materializzò in campo, pur essendo tra gli undici titolari scesi in campo.

La scelta di cambiare la coppia di attacco a gennaio (Greco-Mendicino per Cori-Bentancurt, o Defendi) relegando gli ultimi due al ruolo di riserve, indicava l'intenzione di dare una svolta al campionato dell'Arezzo, che ancora poteva portare gli amaranto ai Play Off e questo al di là delle sue dichiarazioni in merito a una salvezza/miracolo.

E' andata a finire che contro il Teramo nel secondo tempo hanno giocato Defendi e Bentancurt, e non è la prima volta. Niente di speciale, per carità, ma qualche sussulto in più si è visto. La squadra si salverà, certo, ma ci mancherebbe altro, si tratta di una buona compagine cui manca solo un bomber per ambire alle prime posizioni.

Ora perdiamo (naturalmente) almeno gli uomini migliori, visto che non abbiamo provveduto a rinnovare i loro contratti a novembre o dicembre, come dice il direttore generale dell'Arezzo.

la domanda sorge spontanea: esiste un progetto per l'anno prossimo capace di portare l'Arezzo alle primissime posizioni di classifica? Perché la piazza è questo che chiede e non da ora, ma da quando è arrivato Ferretti alla guida della società.

Non mi fraintenda, caro Eziolino, come ho più volte scritto, secondo me lei ha svolto un buon lavoro nei due campionati che l'hanno vista alla ribalta, ma la piazza di Arezzo in Lega Pro chiede di vincere, senza tanti giri di parole (caro Ferretti...).

Si parla di

A Eziolino Capuano (e.p.c. al presidente Ferretti...)

ArezzoNotizie è in caricamento