Salute

Altri 5 casi di variante delta accertati nel territorio della Asl, non nell'Aretino. Altri 10 sotto analisi

Si tratta di un contagio nel Senese e 4 nel Grossetano, ma in tutta l'area vasta ci sono altri dieci casi di variante sotto esame nei laboratori per comprenderne il tipo

Non ci sono ulteriori casi accertati di variante delta di coronavirus nell'Aretino nei giorni che vanno dal 6 all'8 luglio. La notizia arriva dalla Asl Toscana Sud che però specifica come ce siano 5 cinque nel resto dell'area vasta, esattamente uno in provincia di Siena e quattro in quella di Grosseto. I cinque nuovi casi di variante delta si sommano ad altri quattro casi di variante inglese, tre nel Senese e uno nel Grossetano. L'azienda sanitaria puntualizza però che che nel territorio delle tre province, Arezzo-Siena-Grosseto, ci sono altri 10 casi di variante covid che però sono in fase di analisi. A seguito del sequenziamento nei laboratori senesi, si capirà il tipo specifico di variante.

Come detto, la variante delta, quella che all'inizio era stata chiamata indiana, è da pochi giorni arrivata in provincia. Si tratta di una variante non più pericolosa nella gravità degli effetti, ma più contagiosa, con una capacità di trasmissione del 60% più alta, come spiegato dal primario di Malattie Infettive dell'ospedale San Donato di Arezzo Danilo Tacconi. Anche i sintomi sono lievemente differenti rispetto alle altre forme di Covid: è simile ad un raffreddore. Ci sono casi già confermati in Valdarno e già nelle scorse ore, il dottor Tacconi ha sostenuto l'importanza della vaccinazione nel contrastarne gli effetti più deleteri. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Altri 5 casi di variante delta accertati nel territorio della Asl, non nell'Aretino. Altri 10 sotto analisi

ArezzoNotizie è in caricamento