Salute

12 ospedali in Toscana per l'avvio delle vaccinazioni anti Covid: c'è il San Donato

La tabella di marcia per le prime dosi del vaccino. Sarà un convoglio militare blindato a partire dall'ospedale Spallanzani di Roma per consegnare all'ospedale fiorentino di Careggi le 620 dosi la mattina del 27 dicembre

Nuovo orario di consegna per i vaccini anti Covid in Toscana. Non più alle 18 del 26 dicembre, ma alle 8 del 27 dicembre. Sarà un convoglio militare blindato a partire dall'ospedale Spallanzani di Roma per consegnare all'ospedale fiorentino di Careggi le 620 dosi del vaccino contro il Covid-19: saranno somministrate al personale medico, tecnico, amministrativo e infermieristico che lavora in Toscana, selezionato in base alle direttive ministeriali e con rispetto di parità di genere.

La macchina organizzativa ha già individuato i 12 punti ospedalieri della regione dove inviare le prima dosi, c'è anche quello di Arezzo. Per la precisione 70 dosi sono destinate alla Rsa di Montedomini, le altre 550 agli 11 ospedali hub segnalati alla struttura commissariale di Domenico Arcuri. Tra questi figurano, oltre al San Donato di Arezzo, Careggi, ospedale nuovo San Giovanni di Dio a Firenze, l'ospedale San Iacopo a Pistoia, l'ospedale Santo Stefano a Prato, l'ospedale San Giuseppe a Empoli, la Aou Pisana, l'ospedale di Livorno, il presidio ospedaliero San Luca di Lucca, l'ospedale delle Apuane a Massa, l'Aou Senese e l'ospedale della Misericordia di Grosseto.

In ogni ambulatorio individuato si effettueranno le vaccinazioni, che saranno 45 per punto vaccinale, con una media di 6 somministrazioni per ora così da testare con sicurezza il modulo vaccinale. Quindi si calcola che la vaccinazione impieghi circa 4 ore in funzione del numero di ambulatori di vaccinazione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

12 ospedali in Toscana per l'avvio delle vaccinazioni anti Covid: c'è il San Donato

ArezzoNotizie è in caricamento