Sessanta visite gratuite per la prevenzione dei tumori della cute

L’iniziativa è promossa dalla Fondazione Ant Italia Onlus, insieme alle Farmacie Comunali Arezzo. I controlli con dermatoscopio saranno martedì 14 maggio a San Leo e martedì 28 maggio a Ceciliano

Sessanta visite gratuite per la prevenzione dei tumori della cute. La Fondazione Ant Italia Onlus, in collaborazione con le Farmacie Comunali Arezzo, promuove il “Progetto Melanoma” che prevede la possibilità di sottoporsi a controlli dermatologici per l’individuazione e la diagnosi precoce delle patologie della pelle. L’iniziativa è in programma martedì 14 maggio negli studi medici adiacenti alla Farmacia Comunale n.7 “San Leo” e martedì 28 maggio negli studi medici adiacenti alla Farmacia Comunale n.8 “Ceciliano”, in entrambi i casi con orario dalle 9.00 alle 12.45 e dalle 14.00 alle 17.45. Per queste due giornate sarà presente uno specialista che garantirà fino a sessanta visite con dermatoscopio, con prenotazioni aperte fino a lunedì 13 maggio chiamando il numero 349/06.93.571 nei giorni feriali tra le 9.30 e le 13.00.
I melanomi cutanei rappresentano una tipologia di cancro che, in Italia, fa registrare 7.000 nuovi casi all’anno, colpendo soprattutto persone intorno ai 57 anni (anche se il 20% interessa anche soggetti tra i 15 e i 39 anni). Il sintomo principale è rappresentato dal cambiamento dell’aspetto di un neo o dalla comparsa di un nuovo neo con forme e bordi irregolari, colore scuro e non uniforme, e dimensioni superiori ai sei millimetri. La prevenzione rappresenta l’unica arma efficace per combattere questa patologia e, dunque, è importante sottoporsi a controlli dermatologici periodici per individuare in tempo eventuali fattori di rischio e per consentire la diagnosi precoce. Importante è anche il mantenimento di uno stile di vita corretto evitando, ad esempio, un’errata esposizione ai raggi ultravioletti naturali e artificiali. Il “Progetto Melanoma” è un’iniziativa di prevenzione oncologica attivata in tutta Italia dal 2004 dall’Ant, una fondazione impegnata da quarantun anni in assistenza domiciliare gratuita e specializzata per i malati di tumore che ha sede anche ad Arezzo in via Lorenzetti. 
Per contribuire al benessere dei cittadini, le Farmacie Comunali di Arezzo saranno sede nei prossimi giorni di altri esami e analisi che vanno ad affiancarsi alla tradizionale dispensazione dei medicinali e ai servizi socio-sanitari. Venerdì 10 maggio alla Farmacia Comunale n.3 “Giotto” e lunedì 20 maggio alla Farmacia Comunale n.2 “Trionfo” sarà possibile sottoporsi ad un esame Moc ad ultrasuoni per individuare eventuali rischi di fratture dovute ad osteoporosi. In altri due momenti, inoltre, sono previste le valutazioni del reflusso venoso e del corretto funzionamento delle valvole venose: il primo sarà venerdì 10 maggio alla “Trionfo” e il secondo sarà lunedì 13 maggio alla “San Leo”. Per ottenere informazioni e per sottoporsi ai controlli è consigliata la prenotazione contattando le singole farmacie.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm entro domenica 25 ottobre: ipotesi coprifuoco. Novità su scuola e bus

  • Coronavirus Toscana: oggi 866 nuovi casi, 13 i decessi. La mappa provincia per provincia

  • Coronavirus: +812 casi oggi in Toscana e due morti. I dati, provincia per provincia

  • Lo sfogo del direttore di Rianimazione: "Abbracci senza mascherina, la gente non ha capito. Mi sono stancato"

  • Coronavirus, il bollettino della Asl: 64 nuovi positivi nell'Aretino. Ci sono bimbi, studenti e insegnanti

  • Covid, Asl: "Si semplifica la complicata vita del positivo e del contatto"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento