Tampone a disposizione del personale Asl che rientra dalle ferie

Il personale che decide di farlo volontariamente può già prenotarsi presso le strutture di sorveglianza sanitaria del medico competente

Il personale della Asl che rientra dalle fiere può, su base volontaria, effettura il tampone. E' una decisione che l'azienda ha presa per ampliare gli strumenti di prevenzione.

La direzione della Asl, in accordo con i medici competenti, ha deciso di rafforzare le misure preventive e protettive anti Covid dando l'opportunità a tutto il personale che rientra dalle ferie e ne sente la necessità, di fare il tampone nasofaringeo. Un piccolo gesto a tutela dei curanti e dei curati: così lo definisce la direzione. Il personale può già prenotarsi presso le strutture di sorveglianza sanitaria del medico competente.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Calciomercato dilettanti, la tabella dei trasferimenti

  • Referendum, regionali e amministrative: ecco come si vota

  • Studente precipita da 6 metri il primo giorno di scuola: è grave. Sequestrata l'area

  • Regionali 2020: tutti i nomi dei candidati al consiglio toscano. 102 aretini in corsa

  • Nomi, non tutti sono permessi: ecco quelli vietati dalla legge in Italia

  • Schianto frontale e strada chiusa: 4 feriti, di cui tre ragazzi. Grave una 42enne

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento