Salute

Al via la seconda fase della vaccinazione con AstraZeneca per personale scolastico e forze dell'ordine

Alle 14 al maxi centro vaccinale allestito ad Arezzo Fiere saranno somministrate le prime 1330 dosi del vaccino AstraZeneca per gli under 55

Proseguono a ritmi serrati le vaccinazioni anti Covid per i territori di competenza dell'Asl Toscana Sud Est, che oltre Arezzo comprende anche Grosseto e Siena. Nella giornata di mercoledì all'ospedale San Donato sono state consegnate 1300 dosi del vaccino AstraZeneca, quello riservato agli under 55. Oltre a questa prima fornitura del nuovo vaccino contemporaneamente sono state consegnate anche le nuove forniture di fiale del Pfizer-Biontech, 2340 dosi. Ad oggi le persone vaccinate in provincia di Arezzo sono 6235 (1337 ospiti rsa e 4898 operatori sanitari). Accanto alla somministrazione della prima dose prosegue anche la campagna di vaccinazione con la seconda dose. In tutta la Asl Toscana Sud Est sono 10369 coloro che hanno completato il percorso vaccinale (4377 ad Arezzo, 3117 a Siena e 2875 a Grosseto), di questi 2469 sono ospiti delle rsa.

A chi andrà il vaccino AstraZeneca

Le categorie a cui è riservata questa prima fornitura (con soggetti tra i 18 e i 55 anni compiuti) sono: personale scolastico e universitario, docente e non docente di ogni ordine e grado; forze armate e di polizia (forze armate, polizia di Stato, Guardia di Finanza, Vigili del Fuoco, Municipale, polizie locali). Con le prossime forniture settimanali si aprirà anche alle altre categorie, che rientrano sempre in questa fase e in merito alle quali si attendono ulteriori comunicazioni e dettagli dalla struttura nazionale. Questa nuova campagna di vaccinazione inizierà questo pomeriggio alle 14 ad Arezzo Fiere in via Spallanzani dove è ubicato il maxi centro vaccinale per la provincia.

Gli orari delle vaccinazioni

La campagna di vaccinazione inizierà oggi, giovedì 11 febbraio e durerà fino a domenica 14, in relazione alle dosi in arrivo, che ammontano per questa settimana a 15.400 in tutta la Regione Toscana, di cui 3.400 nella Asl Toscana Sud Est. Giovedì, venerdì e sabato le vaccinazioni si svolgeranno nel pomeriggio, dalle ore 14.30 alle 18.30, mentre la domenica la mattina, dalle 9 alle 13. Per questi primi quattro giorni verranno aperti alcuni dei punti vaccinali previsti sull’intero territorio regionale, tra i quali si potrà scegliere in fase di prenotazione. Per la USL Toscana Sud Est le tre strutture sono il Centro Affari di Arezzo, la discoteca Papillon a Monteroni d'Arbia vicino a Siena e due punti vaccinali nell’ex centro direzionale di Villa Pizzetti e il distretto sanitario Barbanella a Grosseto.

Pfizer-Biontech e Moderna

Con il vaccino Pfizer-Biontech continua la vaccinazione degli operatori sanitari e socio-sanitari e del personale delle rsa, mentre si è conclusa quella per gli ospiti. Per tutti gli operatori sanitari e socio sanitari che hanno già effettuato la pre-adesione mercoledì sono state riaperte le agende per la somministrazione delle prime dosi. Mentre per il Moderna l'Asl è in attesa delle nuove dosi da poter somministrare agli ultra 80enni che non possono usufruire di AstraZeneca.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Al via la seconda fase della vaccinazione con AstraZeneca per personale scolastico e forze dell'ordine

ArezzoNotizie è in caricamento