La donazione del Lions Club all'ospedale San Donato

Gli 11 clubs della VII Circoscrizione hanno donato 12 pulsossimetri al San Donato

Prosegue con successo l’opera dei Lions della nostra provincia a sostegno degli interventi in campo sanitario conseguenti all’epidemia del coronavirus.

Dopo la consegna di due ventilatori polmonari, uno dei quali grazie all’aiuto della fondazione internazionale lions (LCIF) all’ospedale San Donato di Arezzo, gli 11 clubs della VII Circoscrizione hanno donato 12 Pulsossimetri (Rilevano la Saturazione Arteriosa di Ossigeno e la Frequenza Cardiaca) che torneranno utili per misurare la quantità di emoglobina legata nel sangue in maniera non invasiva.
La consegna è stata fatta venerdì 9 ottobre 2020 alle ore 11.00 presso la palazzina del 118 del nosocomio aretino con la presenza del Governatore del Distretto 108LA (Toscana) Marco Busini, il past Governatore Pier Luigi Rossi, il presidente di circoscrizione della passata annata lionistica Francesco Brami e dei rappresentanti dei 4 clubs di Arezzo, di Lucignano, dei 2 di Cortona, dei 2 del Valdarno, Sansepolcro e Casentino.

A ricevere la donazione è stato il dottor Massimo Mandò, direttore del Dipartimento Emergenza Urgenza che provvederà poi alla successiva distribuzione nei vari presidi sparsi nella provincia.

L’iniziativa dei clubs di Arezzo e delle 4 vallate della provincia si inserisce nel quadro degli interventi (a livello nazionale più di 6 milioni di euro in macchinari, presidi sanitari e generi alimentari) che hanno mosso da subito i lions italiani in generale e toscani in particolare per dare risposte urgenti e concrete nell’emergenza sanitaria e sociale che ha colpito il nostro Paese.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dpcm 3 dicembre: dal 21 stop a spostamenti tra regioni. Nei giorni rossi si resta nel proprio comune

  • Coronavirus oggi in Toscana: quasi 1.200 nuovi casi e 47 morti

  • Coronavirus, i casi in Toscana scendono sotto quota mille. Calano i decessi

  • Spostamenti, la nuova ordinanza in Toscana. Cosa si potrà fare

  • Guida Michelin 2021: Arezzo c'è, con una conferma. L'elenco dei ristoranti stellati in Toscana

  • Lorenzo, sfibrato dal Covid: "Ero uno sportivo, oggi respiro con fatica". E c'è chi lo insulta su Facebook: "Hai inventato tutto"

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento