Nuova fornitura di vaccini Moderna e AstraZeneca per la Asl Toscana sud est

Continua la campagna di vaccinazione di massa come da programma: domani attive tutte le sedi della prima fase

È stata consegnata nel pomeriggio di oggi la nuova fornitura di vaccini anti-Covid Moderna e AstraZeneca all’ospedale Misericordia di Grosseto, hub di riferimento di questi vaccini per tutta la Asl Toscana sud est. Per il secondo arrivo di AstraZeneca sono 3900 le dosi consegnate, 2100 quelle di Moderna.  La fornitura sarà suddivisa, come di consueto, tra le altre province della Sud Est: i vaccini saranno portati, lunedì 15 febbraio, all'ospedale San Donato ad Arezzo e a quello di Nottola. La ripartizione avviene sulla base della popolazione dei territori. A oggi, le persone vaccinate in tutta la Sud est sono 16.291, (6.923 provincia di Arezzo, 4.841 provincia di Siena, 4.527 provincia di Grosseto), di questi 10.632 hanno già ricevuto la seconda dose (4.603 provincia di Arezzo, 3.118  provincia di Siena, 2.911 provincia di Grosseto).  La campagna di vaccinazione del personale socio-sanitario e degli ospiti delle RSA e la fase della vaccinazione di massa proseguono quindi regolarmente.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Giù dal ponte, dispiegamento di soccorsi e volo d'urgenza a Siena. Deceduto un giovane

  • Toscana: aperte le prenotazioni per il vaccino per i nati nel 1957 e 1958. Giani: "Over 50 dal 13 maggio"

  • Schianto auto-moto, muore il farmacista Giulio Innocenzi. Il ricordo: "Persona meravigliosa, amava la vita"

  • Nuovi contagi stabili in Toscana. I dati delle incidenze provinciali e comunali

  • Auto si ribalta, muore un 36enne. Grave una donna di 33 anni

  • 11 meraviglie della provincia di Arezzo da visitare gratis nella Giornata delle Dimore Storiche

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento