Salute

La salute di tutti: percorsi di educazione sanitaria nella zona distretto aretina

Acb Social Inclusion organizza un evento al Cas Pionta

Educazione sanitaria e percorsi di accesso alle cure: è questo il tema del nuovo seminario proposto dall'Associazione ACB Social Inclusion di Arezzo in collaborazione con l'Azienda USL Toscana sud est, in programma il prossimo sabato 9 settembre al CAS Pionta a partire dalle ore 17.30.

A informare i cittadini su come accedere alle cure e quali siano i percorsi disponibili nel territorio della zona distretto aretina sarà la dott.ssa Cristina Moscatelli, responsabile dell'educazione sanitaria dell'area senese e il dott. Renzo Paradisi che svolge lo stesso ruolo nell'area aretina. 

L'evento si svolge nell'ambito del progetto Arezzo Città di Tutti 2.0 che ha vinto il primo premio del Bando Integrazione 2023 promosso dall'Assessorato all'Immigrazione, Integrazione e Pari Opportunità del Comune di Arezzo, presentato da ACB in partenariato, oltre che con l'azienda sanitaria, anche con l'istituto comprensivo IV novembre, l'Istituto comprensivo Vasari e Legambiente Arezzo Circolo Laura Conti. Saranno proprio gli operatori di Legambiente ad animare, in concomitanza all'evento, un laboratorio sull'educazione alla salute per bambini e ragazzi dai 6 ai 14 anni: un modo per riflettere, divertendosi, su un tema, quello delle buone abitudini e di uno stile di vita sano, sempre più attuale, in particolare nelle giovani generazioni.

ACB Social Inclusion conferma, con questo evento, la sua volontà di stare al fianco delle persone, in particolare coloro che sono in difficoltà per varie motivazioni, per consentire loro una migliore consapevolezza delle opportunità offerte dal territorio, allo scopo di migliorarne l'accessibilità e contribuire al benessere e all'inclusione sociale di tutti i cittadini.

Al termine dell'evento sarà possibile partecipare all'apericena multietnica con un piccolo contributo di 10 euro per gli adulti e i bambini al di sopra dei 10 anni.

Per partecipare alla cena, è necessaria la prenotazione, inviando un messaggio whatsapp allo 05751820280 e indicando nome, cognome e numero di partecipanti. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La salute di tutti: percorsi di educazione sanitaria nella zona distretto aretina
ArezzoNotizie è in caricamento