Guanti, tute e mascherine donati dalla comunità cinese all'ospedale di Arezzo

Cerimonia di consegna all’ospedale San Donato

La comunità cinese di Arezzo ha consegnato un’importantissima donazione alla Asl Toscana sud est. Si tratta di 300 tute overtech, 220 paia di guanti e 1025 mascherine con diverso livello di protezione.

La donazione sfiora i 6.500 euro. Inizialmente era destinata alla Cina, ma vista l’emergenza italiana, la comunità ha deciso di cambiare il destinatario, individuando l’Azienda sanitaria Sud Est.

consegna_cinesi1-2

Alla consegna della donazione, avvenuta all’esterno dell’ospedale, era presente il direttore generale della Asl Antonio D’Urso, che ha dichiarato: “Assistiamo ad un gesto di grande attaccamento alla nostra sanità e questo ci spinge a continuare su questa strada, pensando sempre al bene del cittadino. In un momento così difficile, la donazione dimostra quanto questa comunità sia integrata nel nostro tessuto sociale. Grazie davvero”.

Speriamo di superare questa crisi collaborando tutti insieme”, hanno dichiarato i rappresentanti della comunità cinese.

consegna_cinesi2-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Spostamenti tra regioni vietati fino al 27 marzo. Cosa cambia col primo Dpcm Draghi

  • Chiudono tutte le scuole del comune di Arezzo fino a metà marzo. Si salvano asili nido e materne

  • La Toscana produrrà vaccini anti Covid

  • Coronavirus in Toscana: +953 casi e 15 morti. Il bollettino Covid di oggi

  • Coronavirus, balzo dei contagi nell'Aretino: +131. I casi più numerosi tra i ragazzi di età scolare

  • Babbo scopre chat degli orrori nel cellulare del figlio adolescente: 4 minori indagati

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento