I guanti ci proteggono dal Coronavirus, ma solo se seguiamo questi consigli

Se non seguiamo le procedure i dispositivi di protezione rischiano di diventare veicolo di contagio

Non solo l'uso della mascherina ma anche quello dei guanti è importante per contrastare e prevenire il contagio da Coronavirus. Attenzione però perchè se non seguiamo correttamente le procedure i dispositivi di protezione rischiano di diventare un veicolo di contagio. Ecco alcuni semplici consigli.

  • I guanti ci proteggono ma non sostituiscono la corretta igiene delle mani che deve essere effettuata tramite un accurato lavaggio delle mani per almeno 60 secondi.
  • Devono essere cambiati ogni volta che si sporcano ed eliminati gettandoli nella raccolta indifferenziata.
  • Non toccatevi mai occhi, naso o bocca.
  • Non possono e non devono essere riutilizzati.
  • Sono necessari in alcuni ambienti di lavoro e contesti come ad esempio chi effettua pulizie, lavora nella ristorazione o nel commercio degli alimenti.
  • Sonon indispensabili nel caso di assistenza ospedaliera o domiciliare a malati.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Spostamenti tra regioni vietati fino al 27 marzo. Cosa cambia col primo Dpcm Draghi

  • Chiudono tutte le scuole del comune di Arezzo fino a metà marzo. Si salvano asili nido e materne

  • La Toscana produrrà vaccini anti Covid

  • Coronavirus in Toscana: +953 casi e 15 morti. Il bollettino Covid di oggi

  • Coronavirus, balzo dei contagi nell'Aretino: +131. I casi più numerosi tra i ragazzi di età scolare

  • Babbo scopre chat degli orrori nel cellulare del figlio adolescente: 4 minori indagati

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento