Consulenze ed esami gratuiti della glicemia nelle farmacie comunali. Ecco dove e quando

Giovedì 14 novembre sono in programma una serie di iniziative per la prevenzione e cura della malattia. Consulenze ed esami gratuiti della glicemia alle farmacie “Campo di Marte”, “Trionfo” e “Giotto”

Le Farmacie Comunali di Arezzo aderiscono alla Giornata Mondiale del Diabete. L’appuntamento è in programma giovedì 14 novembre e proporrà una serie di iniziative orientate alla prevenzione e alla cura di questa patologia che verranno ospitate dalle farmacie “Campo di Marte”, “Trionfo” e “Giotto”. Nel corso dell’intera giornata, i farmacisti saranno a disposizione dei cittadini per controlli e consulenze con l’obiettivo di portare un contributo alla lotta ad una malattia in crescita come il diabete che conta oggi quasi quattro milioni di pazienti in Italia (dato di Diabete Italia Onlus).

I segni evidenti di calo glicemico

Il primo servizio fornito per la Giornata Mondiale del Diabete sarà l’esame gratuito della glicemia che permetterà in pochi minuti di ottenere informazioni affidabili per controllare il proprio stato di salute e benessere. Questo test individua la concentrazione di glucosio nel sangue e permette così di ottenere un quadro della propria situazione da sottoporre poi ad un medico per eventuali approfondimenti o adeguamenti dello stile di vita. La diagnosi precoce, infatti, è importante per individuare quelle accortezze utili a prevenire l’insorgere o l’aggravarsi della patologia. Le farmacie saranno impegnate anche in una parallela campagna di sensibilizzazione per la promozione di un corretto stile di vita basato su sana alimentazione, attività fisica e controlli periodici.

"Le professionalità dei nostri farmacisti - commenta Gianluca Ceccarelli, amministratore delegato delle Farmacie Comunali di Arezzo, - saranno poste gratuitamente al servizio dei cittadini nel corso della Giornata Mondiale del Diabete che rappresenterà una preziosa occasione di sensibilizzazione, informazione e prevenzione. L’acquisire consapevolezza sulla patologia, l’assumere uno stile di vita sano in termini, ad esempio, di nutrizione e di attività motoria, e il sottoporsi periodicamente a controlli sono importanti per restare in salute e benessere".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Calciomercato dilettanti, la tabella dei trasferimenti

  • Referendum, regionali e amministrative: ecco come si vota

  • Studente precipita da 6 metri il primo giorno di scuola: è grave. Sequestrata l'area

  • Regionali 2020: tutti i nomi dei candidati al consiglio toscano. 102 aretini in corsa

  • Schianto frontale e strada chiusa: 4 feriti, di cui tre ragazzi. Grave una 42enne

  • Tutti i sindaci di Arezzo dal 1946 ad oggi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento