Un’assicurazione contro il Covid-19 per il personale delle Farmacie Comunali

L’azienda ha sottoscritto una polizza assicurativa per i dipendenti delle otto farmacie e del magazzino

Una forma di tutela contro il Covid-19 per i dipendenti e per le loro famiglie. Ad averla prevista sono le Farmacie Comunali di Arezzo che hanno sottoscritto una copertura assicurativa per proteggere e sostenere l’operato di tutto il loro personale che, fin dal primo momento, si è trovato in prima linea nella gestione dell’emergenza sanitaria e si è confermato come un fondamentale punto di riferimento e di prossimità per l’intera cittadinanza.
La delicatezza di questo ruolo ha motivato l’azienda a stipulare una polizza sanitaria che andrà a coprire gli ottantotto dipendenti, collaboratori e dirigenti impegnati tra le otto farmacie di città e frazioni, il magazzino di distribuzione e gli uffici, e che è stata estesa anche ai loro familiari conviventi. Questo investimento è stato motivato dal duplice obiettivo delle Farmacie Comunali di Arezzo di dimostrare un’ulteriore forma di vicinanza al loro personale in un periodo particolarmente delicato e di mettere in campo ogni forma di tutela per favorire il proseguo dell’attività professionale con maggior serenità. La copertura prevista verrà attivata in seguito al rilevamento di positività al Covid-19, andando a garantire una diaria giornaliera in caso di ricovero, un indennizzo per il successivo periodo di convalescenza e ulteriori prestazioni di assistenza e di consulenza.

"I professionisti delle Farmacie Comunali di Arezzo - commentano il presidente Francesco Francini e l’amministratore delegato Gianluca Ceccarelli, - sono un patrimonio della nostra azienda e dell’intera città, dunque era doveroso mettere in campo ogni forma di tutela per loro e la loro famiglia. La polizza assicurativa contro il Covid-19 rappresenta un gesto concreto di attenzione, vicinanza e ringraziamento nei confronti del nostro personale che, in ogni momento, pone le proprie competenze al servizio delle esigenze e delle domande dei cittadini, con un ruolo in prima linea anche nei giorni più duri dell’emergenza sanitaria". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus oggi in Toscana: quasi 1.200 nuovi casi e 47 morti

  • Coronavirus, i casi in Toscana scendono sotto quota mille. Calano i decessi

  • Spostamenti, la nuova ordinanza in Toscana. Cosa si potrà fare

  • Guida Michelin 2021: Arezzo c'è, con una conferma. L'elenco dei ristoranti stellati in Toscana

  • Covid e Natale: attesa per il nuovo Dpcm. Cenoni, aperture e spostamenti al vaglio del governo

  • Travolto assieme al cane mentre attraversa la strada: ferito 31enne

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento