Dini: "Momento difficile, grazie a tutti i volontari"

Il ringraziamento ai volontari di Croce Bianca, Croce Rossa e Misericordia

Un momento difficile dove oltre alla pandemia in corso con la seconda ondata ci sono servizi di assistenza che non possono venire e allora ecco, ancora una volta, l'importante lavoro dei colontari di Croce Bianca, Misericordia e Croce Rossa. A loro va il ringraziamento e il pensiero di Urbano Dini, presidente della Croce Bianca di Arezzo.

"In un momento così difficile credo sia doveroso rivolgere un sentito ringraziamento a tutti i volontari della Croce Bianca, Misericordia e Croce Rossa che prestano il loro tempo e professionalità per garantire non solo i servizi socio sanitari ma, soprattutto, la copertura degli interventi in emergenza. Le associazioni di Pubblica Assistenza aretine, con un grande sforzo anche economico, con le proprie ambulanze e attrezzature sanitarie contribuiscono in maniera importante a che la sanità pubblica ottenga sempre il miglior risultato, anche in questo periodo dove il rischio di contagio è altissimo e, malgrado questo, un esercito silenzioso di volontari è quotidianamente impegnato a servizio della comunità. A tutti questi volontari un sentito ringraziamento e un forte apprezzamento per la disponibilità e l'impegno profuso".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Notte violenta in centro. Picchiano e rapinano un uomo e mettono a segno un furto: 4 arresti

  • Beni confiscati alle mafie, 43 immobili sono ad Arezzo: la mappa comune per comune

  • Assunzioni. Ad Arezzo oltre 14mila ingresso nel mondo del lavoro ma le figure professionali scarseggiano

  • Le classifiche dalla serie C alla Terza categoria | 2020/2021

  • Schianto con l'auto, conducente estratto dalle lamiere. Attivato Pegaso

  • Coronavirus oggi in Toscana: 429 nuovi contagi e 16 morti. I dati, provincia per provincia

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento