Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Lotta al Covid: attività operatoria al Centro Chirurgico Toscano. Tenti: "Onorati, faremo la nostra parte"

E' su disposizione della Asl Toscana sud est che la struttura di viale Santa Margherita è stata individuata come luogo dove trasferire l’attività operatoria del San Donato

 

“Per noi è un onore fare la nostra parte”. E’ così che Stefano Tenti, amministratore unico del Centro Chirurgico Toscano commenta la scelta della Asl Toscana sud est di trasferire l’attività operatoria del San Donato all’interno della clinica di viale Santa Margherita. Una decisione arrivata in seguito alle misure messe in atto e riguardanti il contenimento della diffusione del Covid-19. In questo modo il nosocomio cittadino potrà essere completamente destinato alla cura di pazienti che potranno risultare positivi al virus. Contestualmente, le attività ambulatoriali saranno trasferite presso la clinica San Giuseppe. Secondo gli esperti virologi ed infettivologi il picco di contagi in Toscana è previsto per la settimana prossima. In considerazione di questo aspetto anche le strutture ospedaliere hanno predisposto un piano che consenta a chi non risulta infetto di ricevere assistenza e cure all’interno di strutture protette ed efficienti.

"Tutte le medaglie hanno due facce - spiega Tenti - e alla tragedia di questi giorni si contrappone la collaborazione tra la struttura che ho il piacere di dirigere e l'azienda sanitaria della Toscana sud est. Siamo onorati di essere stati coinvolti in questa attività e faremo del nostro meglio per rispondere con professionalità alle esigenze dei pazienti".

A coordinare il lavoro del Centro Chirurgico, oltre alla squadra capitanata da Tenti, ci sarà anche il dottor Michele De Angelis che sottolinea: "Ringrazio al direttrice della rete, la dotteressa Calamai, che in appena due giorni ha saputo organizzare tutto al meglio dando risposte chiare e sicure ai nostri cittadini".

Covid-19, l'attività operatoria del San Donato si sposta al Centro Chirurgico

Potrebbe Interessarti

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento