Salute

Cosa cucinare agli studenti. I consigli degli esperti alle famiglie

E' nato il portale “Camst è di casa” dove le famiglie potranno trovare menù settimanali elaborati da esperti nutrizionisti oltre che ricette, consigli alimentari

Le misure restrittive necessarie per contenere il propagarsi del Coronavirus riguardano anche la chiusura delle scuole, con i bambini a casa e la necessità di proseguire le attività diattiche e ludiche a distanza. A Cavriglia per gli studenti era stato studiato un menù giornaliero per il pranzo che contemplasse qualità, varietà e gusto che al tempo stesso fornisse la migliore alimentazione possibile per tutti.

Il gruppo Camst che ha in gestione la mensa scolastica, in accordo con l'amministrazione comunale, per facilitare il lavoro delle famiglie ha messo a disposizione online la propria esperienza in materia di nutrizione ed educazione alimentare per chi è in età scolare e pre-scolare. E' nato così il portale “Camst è di casa”, un sito internet dove le famiglie potranno trovare menù settimanali elaborati da esperti nutrizionisti oltre che ricette, consigli alimentari, giochi ed attività con finalità educative da realizzare insieme tra le proprie mura domestiche domestiche dove resta obbligatorio trascorrere il proprio tempo.

L'amministrazione comunale di Cavriglia - spiega l'assessore Paola Bonci - ha sempre ritenuto la refezione scolastica come un importante momento di educazione alimentare. Utile in questo periodo di didattica a distanza un portale che continui a fornire consigli per la famiglia nella quotidianità, senza perdere di vista la sana e corretta alimentazione”.

L'indirizzo del sito web è https://camstgroup.com/camstedicasa/

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cosa cucinare agli studenti. I consigli degli esperti alle famiglie

ArezzoNotizie è in caricamento