Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

VIDEO | D'Urso: "Coronavirus più debole, ma non abbassiamo la guardia"

Così il direttore generale valuta l'andamento dei dati relativi alla diffusione del Covid-19

 

Da almeno due settimane non si registrano nuovi casi di Coronavirus in città, e la Valdichiana è stata dichiarata 'Covid free' dai sindaci Agnelli e Meoni dopo la guarigione dell'ultimo paziente. Di fatto i numeri della curva si innalzano alla voce di chi ha sconfitto il virus ed è naturale provare ottimismo, anche sentendo le parole del direttore generale della Ausl Toscana sud est Antonio D'Urso.

A margine della conferenza stampa che ha visto la Società Sportiva Arezzo donare grazie anche a PM Allarmi un termoscanner al reparto di senologia del San Donato, il direttore ha risposto così alla domanda se effettivamente il Coronavirus può essere considerato in ritirata.

"Come avevo già sottolineato alcune settimane fa il virus si è indebolito - ha dichiarato il direttore pensando anche ai numeri recenti dei bollettini medici - ma ciò non significa che ne siamo fuori o che non ci sia più. Per questo motivo dobbiamo indossare comunque la mascherina e prestare la massima attenzione".

Potrebbe Interessarti

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento