I cittadini per la salute dei cittadini. Il Comitato di partecipazione si presenta

Iniziativa pubblica in programma venerdì al Centro di Aggregazione di Tortaia

Venerdì 22 novembre alle ore 16, al Centro di Aggregazione Sociale Tortaia ad Arezzo, il Comitato di partecipazione territoriale si presenta ai cittadini. 

Il Comitato è composto dai rappresentanti delle associazioni di volontariato, tutela e di promozione sociale operanti nel settore sanitario e socio sanitario, che hanno sottoscritto un protocollo d’intesa con la Asl Toscana sud est facendo seguito ad esperienze già in atto in alcune ASL toscane, tra cui quella aretina.

Come previsto dalla Regione Toscana, con la legge 75/2017 si riconosce il diritto e dovere dei cittadini a partecipare alle scelte che riguardino la salute. Il Comitato, infatti, agisce a supporto dell'Azienda sanitaria nelle sue articolazioni dei servizi ospedalieri e servizi territoriali del distretto sociosanitario, con funzioni di consultazione, proposta, e valutazioni in merito all’organizzazione ed erogazione dei servizi della zona.

Il Comitato si occupa del monitoraggio delle condizioni di accesso e fruibilità dei servizi sanitari, propone azioni di miglioramento, suggerisce interventi strategici correttivi e dà pareri obbligatori ma non vincolanti alla Direzione Aziendale su alcuni argomenti specifici tra cui la Carta dei Servizi, la Conferenza dei Servizi, la qualità e quantità delle prestazioni erogate, la rispondenza ai bisogni degli utenti, l'efficacia e l’adeguatezza delle informazioni fornite all’esterno.

Insomma un organismo fatto di utenti al servizio degli utenti 

Il programma di venerdì prevede i saluti delle Autorità, a cui seguiranno gli interventi di Andrea Laurenzi (coordinatore Comitato di Partecipazione Zona Distretto Arezzo-Casentino-Valtiberina), Evaristo Giglio (direttore Zona Distretto Arezzo-Casentino-Valtiberina), Stefania Massaini (responsabile URP Ufficio Relazioni con il Pubblico, Ambito Aretino), Chiara Rubbiani

(Comitato zonale e aziendale ASL Toscana Sud Est - Federconsumatori Utenti Toscana), Luisa Spisni (Consiglio dei Cittadini per la Salute).

Sarà dato ampio spazio al dibattito e ai contributi di tutti i presenti, con il chiaro obiettivo di rafforzare il ruolo del Comitato verso la cittadinanza, per migliorare i servizi e difendere i diritti della comunità, in particolare delle persone che si trovano ad accedere ai servizi socio/sanitari. 

I cittadini sono invitati a partecipare.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dal 15 maggio ristoranti aperti a pranzo e cena, anche al coperto: coprifuoco dalle 23. L'annuncio di Ascom

  • Toscana ancora arancione. Ma oggi si decide su riaperture e ritorno in zona gialla

  • Alessandro morto per Covid a 54anni. Ogni sera la famiglia lo sosteneva dal vetro della terapia intensiva

  • Le classifiche dalla serie C alla Terza categoria | 2020/2021

  • Non ha posti all'aperto, apparecchia in via Fiorentina. La protesta di Luca: "Ho prosciugato il conto corrente per l'osteria"

  • Toscana zona gialla da quando? Gli scenari

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento