Salute

Il 70% degli aretini vaccinato contro il Covid. D'Urso: "Adesso pensiamo ai più giovani": i dati della provincia

Sono oltre 280mila gli aretini che hanno avviato il percorso vaccinale (180.215 prima dose e 99.962 seconda). Il 90 per cento degli over 80 e 70 immunizzati: i dati della Asl sud est

La fascia di popolazione che si è vaccinata di più resta quella degli over 80 (97% della popolazione), seguono i cittadini tra i 70 e i 79 anni (92%) e gli over 60 (87%). A distanza di sei mesi dall'avvio della campagna di immunizzazione contro il Covid, ecco che la Asl Toscana sud est presenta un primo bilancio dell'attività svolta negli hub presenti nel territorio di propria competenza con particolare attenzione alla provincia di Arezzo dove circa il 70 per cento della popolazione ha avviato o già concluso il percorso vaccinale.

Secondo i dati dell'azienda sanitaria sono 280.177 i cittadini che hanno ricevuto una o due dosi del farmaco anti Covid (180.215 prima dose e 99.962 seconda). Cifre consistenti che, sulla base delle comparazioni regionali, consento al territorio provinciale di distinguersi per numero di prestazioni eseguite con percetuali superiori alla media toscana.

152213-2

“I risultati nella provincia di Arezzo sono particolarmente buoni – commenta il direttore generale della Asl Toscana sud est, Antonio D’Urso - Per le fasce di età siamo sopra la media toscana. Particolarmente importante è poi la copertura dei più anziani che contano risultati davvero molto soddisfacenti. Quanto alla copertura territoriale, non solo il dato è oltre la media toscana ma è fortemente omogeneo tra le zone. Segno che la nostra comunità professionale ha lavorato bene e in modo uniforme. Forte e consapevole è stata la collaborazione dei cittadini e adesso il lavoro deve continuare. Penso in modo particolare ai giovani e alla prossima riapertura delle scuole. I dati sui nuovi casi e sui ricoveri sono segnali importanti ma non devono indurre nessuno a mettere il tema Covid in “archivio”  trascurando norme e misure di precauzione. E, in ogni caso, deve continuare la campagna vaccinale alla massima velocità e intensità possibile”.

Nel frattempo, come reso noto dalla Regione Toscana proprio quest'oggi 9 luglio, da domani riapriranno le agende di prenotazione per gli appuntamenti vaccinali. A portervi fare accesso saranno anche i ragazzi tra i 12 e i 15 anni di età. 

I dati della campagna vaccinale

Schermata 2021-07-09 alle 15.50.01-2

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il 70% degli aretini vaccinato contro il Covid. D'Urso: "Adesso pensiamo ai più giovani": i dati della provincia

ArezzoNotizie è in caricamento