"Un tumore al seno scoperto ogni giorno". L'appello per i controlli ad Arezzo

Nota dell'assore del Comune di Arezzo Lucia Tanti: "Il centro senologico è un'eccellenza. Un grazie al Calcit"

“Al centro di senologia di Arezzo, ogni giorno viene scoperto in media un tumore al seno e grazie alla precocità della diagnosi molte donne possono salvarsi la vita. Prevenire, controllare, sottoporsi a visite periodiche è un modo efficace per vincere quello che Oriana Fallaci chiamò ‘l’alieno’. Rivolgo dunque un appello: andate al centro e sostenete un esame", attacca così una nota dell'assore del Comune di Arezzo Lucia Tanti.

Così mi sento di dire dopo aver visitato di nuovo questa eccellenza aretina, rispondendo altresì all’appello del Calcit di vedere con i propri occhi come funziona. Una visita che mi ha confermato che al centro di senologia vi lavorano infermieri, tecnici e medici straordinari e che senza il Calcit ciò che oggi esiste non ci sarebbe. Arezzo si è regalata una speranza grazie al comitato per la lotta contro i tumori e nonostante gli investimenti pubblici ci abbiano spesso e colpevolmente trascurato – e su questo la tendenza va invertita – abbiamo un luogo di speranza da promuovere e valorizzare. Il Comune di Arezzo c’è. D’altronde, Umbria docet, se non è la salute delle persone un tema sensibile.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Al via il casting per la fiction con Vanessa Incontrada ad Arezzo: come candidarsi. Ciak da giugno

  • Toscana ancora arancione. Ma oggi si decide su riaperture e ritorno in zona gialla

  • Alessandro morto per Covid a 54anni. Ogni sera la famiglia lo sosteneva dal vetro della terapia intensiva

  • Le classifiche dalla serie C alla Terza categoria | 2020/2021

  • Covid in Toscana oggi: +1150 casi. Le anticipazioni del governatore Giani

  • Caos in pieno giorno ad Arezzo: spedizione punitiva in casa. Giovani armati di ascia e coltelli militari

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento