Allergia, settimana difficile tra olivi e graminacee. Le previsioni dei pollini per difendersi meglio

I dati forniti da Arpat e altri siti specializzati indicano un aumento dei pollini. Ecco quelli più diffusi in questa settimana

Olivo e graminacee. Potrebbe essere una settimana complicata quella che è appena iniziata soprattutto per chi è allergico ai pollini e non solo delle due categoria appena citate. Fino ad oggi il meteo ha dato una piccola mano, senza contare che l'obbligo di dover utilizzare la mascherina all'aperto, in presenza di altre persone, ha sicuramente reso più difficile la vita ai pollini. La settimana dal 1° al 7 giugno però ha diversi indicatori che puntano verso il 'rosso' vale a dire un'alta circolazione di pollini nell'aria, con la pioggia prevista per il 5 giugno che potrebbe portare un po' di sollievo. Ma quali sono i pollini del momento?

Come distinguere i sintomi dell'allergia da quelli del Covid-19: risponde l'esperta

Esistono vari tipi specializzati a cui chiedere una risposta come ad esempio quello dell'Agenzia Regionale per la protezione ambientale della Toscana (Arpat) o 3Bmeteo. La fotografia che emerge incrociando i vari dati lascia poco spazio alle interpretazioni.

1-7 giugno, i pollini più diffusi

Alta diffusione
Graminacee
Oleacee
Olivo
Orno
Frassino Comune

Media diffusione
Chenopodiacee
Amarantacee
Cupressacee
Taxacee
Pinacee
Poligonacee
Urticacee

Bassa diffusione
Aceracee
Ontano
Betulla
Corilacee (carpino, carpino nero, nocciolo)
Fagacee (quercia, faggio, castagno)
Ligustro
Platanacee
Salicacee (salice e pioppo)
Ulmacee (olmo)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, oltre 120 contagi nell'Aretino: due morti. Stabili i ricoveri

  • Giani: "La Toscana dovrebbe restare in zona arancione". Nasce un comitato per decidere la chiusura delle scuole

  • Covid, il Comitato scientifico chiede la zona rossa obbligatoria: ecco la soglia di contagi. Cosa rischia Arezzo

  • Tragedia a Ripa di Olmo, Arezzo piange Laura Berneschi. Aperta un'inchiesta per omicidio stradale

  • Giani: "Arezzo zona rossa? Il rischio c'è. Ma i dati sono meno peggio di quel che si pensava"

  • Il Superbonus 110% è come un supermercato con offerte pazzesche. Ma bisogna saper fare la "spesa"

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento