Addio al "superticket" su farmaci ed esami specialistici. I risparmi per fasce di reddito

Dal 1° settembre sarà abolito il ticket aggiuntivo per prestazioni specialistiche d'ambulatorio e medicine, una quota variabile in Toscana in base al reddito (fino a 4 euro per i farmaci e fino a 30 per gli esami) che scomparirà, in linea con quanto previsto dalla Legge di Bilancio 2020

Addio "superticket": dal 1° settembre sarà abolito il ticket aggiuntivo per prestazioni specialistiche d'ambulatorio e per medicine, una quota variabile in Toscana in base al reddito (fino a 4 euro per i farmaci e fino a 30 per gli esami) che scomparirà, in linea con quanto previsto dalla Legge di Bilancio 2020.

Le medicine

"Nello specifico - spiega una nota della Regione - è abolito il ticket sui farmaci, articolato per fasce economiche (reddito fiscale o Isee) come illustrato nello schema seguente".

Soggetto esente

Non paga

Classe di reddito familiare fiscale fino a 36.151,98 euro

Non paga

Classe di reddito familiare fiscale 36.151,99 - 70.000 euro

2 euro

Classe di reddito familiare fiscale 70.000,01 - 100.000 euro

3 euro

Classe di reddito familiare fiscale superiore a 100.000 euro

4 euro

Le prestazioni specialistiche

"Per quanto riguarda le prestazioni specialistiche - continua la Regione - è abolito il ticket aggiuntivo articolato per fasce economiche su tutte le prestazioni garantite dal Servizio Sanitario Regionale: visite, prestazioni di diagnostica per immagini (RX, Ecografie, TC e RM), chirurgia ambulatoriale, prestazioni di riabilitazione. Nello schema, che segue, è riportato il ticket attualmente in vigore e che sarà abolito dal primo settembre".

Soggetto esente

Non paga

Classe di reddito familiare fiscale fino a 36.151,98 euro

Non paga

Classe di reddito familiare fiscale 36.151,99 - 70.000 euro

10 euro

Classe di reddito familiare fiscale 70.000,01 - 100.000 euro

20 euro

Classe di reddito familiare fiscale superiore a 100.000 euro

30 euro

Dal prossimo primo settembre, quindi, per ogni ricetta di prestazioni specialistiche ambulatoriali, tutti i cittadini che non fruiscono di esenzioni pagheranno un importo massimo pari a 38 euro, ossia la franchigia riferita al ticket ordinario.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Calciomercato dilettanti, la tabella dei trasferimenti

  • Referendum, regionali e amministrative: ecco come si vota

  • LIVE | Elezioni, seconda proiezione Toscana: Giani 48% e Ceccardi 40,7%. Exit Poll Tg1: Ghinelli tra il 46,5 e il 50,5%

  • Regionali 2020: tutti i nomi dei candidati al consiglio toscano. 102 aretini in corsa

  • Schianto frontale e strada chiusa: 4 feriti, di cui tre ragazzi. Grave una 42enne

  • Tutti i sindaci di Arezzo dal 1946 ad oggi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento