rotate-mobile
Mercoledì, 28 Settembre 2022
Salute

Oltre 3mila aretini hanno completato il ciclo vaccinale anti Covid. Consegnate nuove dosi di Pfizer

Arrivata nella Asl Toscana sud est la nuova fornitura di vaccini Pfizer-Biontech e Moderna. Vaccinate in prima dose 13.180 persone, 7.235 hanno già ricevuto il richiamo

Nuovo consegna di vaccini Pfizer-Biontech per la provincia di Arezzo. Nella giornata di ieri, 1° febbraio, sono state consegnate ai due ospedali Covid della Asl Toscana sud est, Arezzo e Grosseto, le nuove forniture di vaccino anti Covid. Come nelle precedenti spedizioni sono arrivate 390 fiale per ogni nosocimio per un totale di 4.680 dosi vaccinali, 2.340 a Grosseto e 2.340 ad Arezzo.

Come noto, per la provincia di Siena i vaccini vengono consegnati all’ospedale di Santa Maria alle Scotte dell’azienda ospedaliera-universitaria senese. Qui sono arrivate 585 fiale per un totale di 3.510 dosi.

Ad oggi i vaccinati in provincia di Arezzo sono 5.678 di cui 1.337 ospiti delle rsa e 4.341 operatori sanitari. In provincia di Grosseto sono 3.607 i cittadini che hanno ricevuto il farmaco (789 ospiti rsa e 2.818 operatori), in provincia di Siena l'inoculazione è state eseguita su 3.895 tra anziani delle residenze sanitarie assistite (1.465) e operatori sanitari (2.430). I vaccini somministrati in tutto il territorio della Asl sud est sono 13.180.

Prosegue poi la campagna di vaccinazione con la seconda dose. In tutta l'area vasta sono 7.325 coloro che hanno completato il percorso vaccinale (3.009 ad Arezzo, 2.088 a Siena e 2.138 a Grosseto), di questi 1.803 sono ospiti delle rsa.

Il vaccino Moderna, arrivato in 990 dosi (depositate all'ospedale Misericordia di Grosseto), verrà utilizzato per proseguire la vaccinazione degli operatori e dei volontari del servizio emergenza. Le vaccinazioni riprenderanno nei prossimi giorni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Oltre 3mila aretini hanno completato il ciclo vaccinale anti Covid. Consegnate nuove dosi di Pfizer

ArezzoNotizie è in caricamento