Ginnastica correttiva: 5 esercizi benefici per i tuoi piedi

Ecco degli esercizi semplici da eseguire in casa per i nostri piedi: grazie ad essi, dopo qualche settimana, le articolazioni saranno più elastiche e la circolazione sanguigna migliorerà. Inoltre, si tratta di esercizi adatti a tutti, da poter svolgere a qualsiasi età

Sono una parte fondamentale del nostro corpo, quella su cui poggia il nostro peso, permettendoci di camminare e spostarci. I nostri piedi sono composti da ben 28 ossa e più di 30 articolazioni, legamenti, nervi e vasi sanguigni, anche loro richiedono e hanno bisogno di cure. Con il passare del tempo infatti, potrebbero comparire alcuni problemi legati alle articolazioni con conseguenti dolori e difficoltà di movimento.

Il 90% delle persone ha problemi ai piedi e, purtroppo, questo disturbo può ripercuotersi, se trascurato, anche su schiena e collo, quindi è essenziale imparare a prendersi cura di essi. I problemi al piede possono essere congeniti oppure la conseguenza di traumi, patologie e posizioni sbagliate.

Le cause

Con l’avanzare dell’età ma anche da giovanissimo il piede potrebbe ad esempio deformarsi. Tra le possibili cause troviamo:

  • la mancanza di movimento;
  • l'aumento del peso corporeo;
  • scarpe troppo piatte o troppo alte;
  • suole troppo rigide;
  • deformazione articolari, reumatismi, traumi.

Ginnastica correttiva per i piedi

Ecco che allora anche solo qualche esercizio da svolgere quotidianamente, magari per dieci minuti al giorno, può fare la differenza. Melarossa, sul suo sito, propone degli esercizi semplici da eseguire in casa: grazie ad essi, dopo qualche settimana, le tue articolazioni saranno più elastiche e la circolazione sanguigna migliorerà. Inoltre, si tratta di esercizi adatti a tutti, da poter svolgere a qualsiasi età. Eccone alcuni.

Camminare sulle punte

In piedi, gambe tese, sollevati sulla punta dei piedi, la pancia in dentro. Cammina per 3 minuti, sempre sulle punte. Se hai problemi di equilibrio alza le braccia in alto.

Camminare sui talloni

In piedi, gambe tese, solleva l’avampiede e cammina per 3 minuti sui talloni mantenendo i piedi in flessione dorsale (con il tallone a terra e il resto del piede rialzato).

Per i piedi piatti: flessione dorsale

Esegui una flessione dorsale del piede seguita da una flessione plantare delle dita. Fai 30 ripetizioni con il piede destro e 30 con il piede sinistro.

Per i piedi piatti: massaggio plantare

Seduto su una sedia, la schiena dritta, appoggia una pallina (tipo da ping pong) sotto il piede e, mantenendo la pianta a contatto con il pavimento, massaggiala dall’alluce al tallone per 3 o 4 minuti. Ripeti l’operazione prima con il piede destro, poi con il sinistro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Addio al coreografo Francesco Neri. I funerali in cattedrale

  • Le classifiche dalla serie C alla Terza categoria | 2020/2021

  • Il fascino della donna matura. E come far funzionare la relazione con un partner più giovane

  • Anthony Hopkins a Cortona dopo l'Oscar

  • L'ultima truffa attraverso WhatsApp: occhio ai messaggi degli amici

  • Vergogna Arezzo: mai in partita a Cesena e dopo sette anni è di nuovo serie D

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento