"L'antico rituale Ayurvedico" per la bellezza del viso

L'Ayurveda insegna che tutte le malattie colpiscono sia il corpo che la mente e che questi due aspetti non devono mai essere curati separatamente

Capita abbastanza spesso di sentir parlare di Ayurveda in modo riduttivo come se fosse solo una prescrizione di preparati a base di erbe, sostanze naturali, massaggi e di varie terapie di purificazione e rilassamento abbinate alla cosmesi. Invece si tratta di una scienza medica antica che si può considerare “complementare” alla medicina occidentale. L'Ayurveda insegna che tutte le malattie colpiscono sia il corpo che la mente e che questi due aspetti non devono mai essere curati separatamente. Infatti, raccomanda un approccio globale, che include psicologia, genetica, sessualità, alimentazione e relazioni, proponendo cioè un modello di salute legato allo “stile di vita”, modello oggi sempre di più considerato.

Giovedì 13 giugno alle ore 18 presso l'Arezzo Sport College, Via di Castelsecco 10, lo Staff Physios presenta “L'antico rituale Ayurvedico” dedicato alla bellezza, prevenzione e salute del viso. L'Ayurveda insegna che la nostra pelle è un organo e come tale va protetta, nutrita, idratata e curata affinché rimanga in buona salute.

Durante l’incontro, oltre a parlare di Ayurveda e presentare il trattamento effettuando una dimostrazione pratica, si parlerà di alimentazione con la dott.ssa Serena Leonardi, biologa nutrizionista, che darà dei preziosi consigli sugli alimenti rispondendo a domande e curiosità per aiutarci a mantenere sana la pelle.

Spesso ci si dimentica che la salute è come uno stato di equilibrio, nel quale i fattori psicologici ed ambientali hanno la stessa importanza di quelli fisici.

I posti sono limitati è gradita una conferma della presenza chiamando o contattando attraverso Whatsapp o semplicemente chiedere informazioni al numero 393/9876215 e chiedere di Michela & Simona Staff Physios.

Potrebbe interessarti

  • Tempo di mare: tutto ciò che c’è da sapere per un’abbronzatura perfetta

  • Disabili, dalla Regione Toscana 400.000 euro per favorire la mobilità individuale

I più letti della settimana

  • Sagre e feste paesane: un calendario completo per non perderne nessuna

  • Ritrovati i due bambini dispersi, erano bloccati al fiume con il nonno ferito

  • Cattivo odore e calcare, come pulire la lavatrice

  • Schianto in moto contro un trattore: un ferito grave. Soccorso con Pegaso

  • Sospetta intossicazione da cianuro, tre operai al pronto soccorso

  • Cade dal tetto di casa: ferito un 44enne. Portato in elicottero a Siena

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento