Venerdì, 25 Giugno 2021
Attualità

Weekend fuori porta a Milano Marittima

Milano Marittima è una delle località più famose che si possano visitare in Italia, d'estate e non solo: meta di tantissimi turisti, la perla della Riviera Romagnola è una splendida cittadina balneare nel Comune di Cervia, ricca di attrazioni per...

milano-marittima

Milano Marittima è una delle località più famose che si possano visitare in Italia, d'estate e non solo: meta di tantissimi turisti, la perla della Riviera Romagnola è una splendida cittadina balneare nel Comune di Cervia, ricca di attrazioni per i giovani ed i meno giovani. Famosa per la sua straordinaria carica di glamour, e per la grande affluenza di vip che puntualmente invadono le sue bellissime discoteche, con decine di paparazzi al seguito, Milano Marittima è una destinazione obbligatoria per chiunque ami concedersi un weekend fuori porta all'insegna del divertimento e della natura.

Un po' di storia

Milano Marittima non è solo sinonimo di movida nottura, ma è anche esempio di storia imprenditoriale e di valorizzazione del territorio. Inizialmente progettata come città giardino e come paradiso dove trascorrere le vacanze, immersi nella natura della bellissima Riviera Romagnola, ha conosciuto una profonda trasformazione nel corso degli anni. Oggi, infatti, è nota soprattutto per la sua vita notturna, per le celebrità, per le frequentatissime discoteche e per i suoi lussuosi hotel 4 stelle affacciati sul mare, fra cui il famoso Hotel Majestic di Milano Marittima. Ma c'è dell'altro.

La storia di Milano Marittima ha radici lontane: la sua nascita risale ai primi del '900, quando due fratelli milanesi (da qui il riferimento a Milano) ricevettero in affidamento dal Comune di Cervia una striscia di terra da bonificare e da trasformare in una affascinante cittadina di mare. I fratelli Maffei avevano in mente un progetto ispirato all'inglese Ebenezer Howard e alla sua teoria della città giardino: un luogo ameno in grado di offrire una vacanza idilliaca all'insegna della natura e della modernità delle città. Una località fatta di viali alberati, villini immersi nei giardini, fontane e stabilimenti balneari, per sfruttare le sconfinate potenzialità turistiche della Riviera Romagnola.

Fu Giuseppe Palanti, pittore e scenografo, a portare avanti il progetto dei fratelli, con il sostegno finanziario di un gruppo di imprenditori milanesi: le prime villette sul mare vennero costruite nel 1914, mentre il primo albergo fu aperto solo nel 1926. L'obiettivo era realizzare il primo, lussuoso villaggio vacanze italiano. Con il passare degli anni, tale obiettivo divenne realtà e Milano Marittima cominciò a crescere esponenzialmente: insieme ai turisti, sempre più numerosi ed esigenti, arrivarono anche i centri termali, i ristoranti ed i negozi. Poi fu il turno delle discoteche: nel 1962 il Pineta, e nel 1965 il Wood-Pecker. Nel 1992 aprì anche Mirabilandia, consacrando Milano Marittima come una delle località estive più affascinanti d'Italia e di tutto il mondo.

Milano Marittima oggi

Da allora tante cose sono cambiate: i tempi si evolvono, le persone chiedono cose diverse, e Milano Marittima si è adeguata mantenendo standard turistici eccezionali. Il Wood-Pecker non esiste più, un incendio lo ha devastato negli anni '70: dello storico locale rimane solo la cupola arrugginita in una landa di desolazione. Adesso, però, va di moda la discoteca Papeete, una delle più famose in Italia. Quello che non è cambiato è il litorale, cristallino come sempre, e gli scorci di natura incontaminata che si possono godere a Milano Marittima: 260 ettari di pini mediterranei, pioppi e querce, che svettano alle spalle del centro abitato e che sono diventati la meta prediletta di centinaia di birdwatchers.

E se siete amanti della natura non potete rinunciare alla Casa delle Farfalle, una serra tropicale di 500 metri quadrati diventata un'attrazione unica per grandi e piccoli: situata nella pineta di Cervia, la struttura ospita centinaia di farfalle che volano libere fra chiocciole giganti, piante carnivore e fiori esotici. Un'atmosfera colorata che si arricchisce della limitrofa Casa degli Insetti dove mantidi, grilli, api, coleotteri e altri insetti vivono insieme. È la magia di Milano Marittima.

foto tratta da Wikipedia

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Weekend fuori porta a Milano Marittima

ArezzoNotizie è in caricamento