Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Tra specialità italiane e straniere. Il Mercato Internazionale visto dagli aretini

I più giovani attratti dai piatti stranieri, e poi ci sono le specialità italiane. La vox tra gli aretini al Mercato Internazionale

 

Un evento per tutti i gusti da vivere a pieno nella tre giorni che anima le vie e le piazze del centro. Il Mercato Internazionale entra nel vivo e strappa consensi tra gli aretini. "Ormai da 11 anni non manco a questo appuntamento - spiega un ragazzo - cosa mi piace? Diciamo che sono curioso e mi piace cercare sempre qualche piatto nuovo. Ad esempio ho visto le specialità israeliane e sicuramente ci passerò più tardi. Credo che un evento come questo sia importante perchè attira molti turisti".

E se i più giovani frequentano i 300 stand del mercato, passeggiando lungo i 3 chilometri di gusto, alla ricerca di specialità straniere, c'è anche chi fin dalla prima edizione punta su questo appuntamento per trovare specialità italiane.

"Vengo ogni anno fin dalla prima edizione - spiega una signora - ne approfitto per comprare piatti e specialità italiane che non si trovano così di frequente nei negozi".

E poi c'è anche chi ama concedersi una passeggiata pelustrativa tra gli stand del mercato.

"Mi piace, si respira una bella stmosfera - prosegue un signore - ne approfitto per fare qualche acquisto e poi in serata tornerò per gustarmi una bella birra".

Potrebbe Interessarti

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento