Sabato, 31 Luglio 2021
Attualità

Voto plebiscitario, Alessandro Mugnai confermato segretario generale della Cgil aretina

Alessandro Mugnai ha iniziato stasera il suo secondo mandato di segretario generale della Cgil aretina. Lo ha eletto l'assemblea generale scaturita dal congresso provinciale che, dopo due giorni di lavori, si è concluso nel pomeriggio...

alessandro mugnai cgil-2

Alessandro Mugnai ha iniziato stasera il suo secondo mandato di segretario generale della Cgil aretina. Lo ha eletto l'assemblea generale scaturita dal congresso provinciale che, dopo due giorni di lavori, si è concluso nel pomeriggio di oggi all'hotel Minerva di Arezzo. La votazione ha assegnato a Mugnai 70 voti su 79. 55 anni, segretario generale dal 2013 al 2018, precedentemente al vertice della Flctem. Punto di origine della militanza sindacale in Cgil: commesso alla coop. In agenda una serie di appuntamenti.

"Il primo conferma la priorità che la Cgil assegna alla sicurezza sul lavoro. Per il 24 ottobre abbiamo in programma, con le altre sigle sindacali, l'incontro in Prefettura. Lo abbiamo richiesto dopo la tragedia all'Archivio di Stato ma da mercoledì vogliamo un impegno coerente e costante di tutti i soggetti, a cominciare da quelli istituzionali".

Un confronto che il giorno dopo si sposterà a San Giovanni Valdarno per affrontare il tema della corruzione e della criminalità anche nella realtà aretina. Mugnai annuncia poi il lavoro organizzativo che lo attende: "la formazione della nuova segreteria provinciale, il rafforzamento dei legami della Cgil con il territorio e quindi la definizione di un programma che abbia al centro la difesa e lo sviluppo del sistema economico e quindi dell'occupazione, le azioni di contrasto alle povertà, l'affermazione del diritto di cittadinanza".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Voto plebiscitario, Alessandro Mugnai confermato segretario generale della Cgil aretina

ArezzoNotizie è in caricamento