Piccoli lettori alla scoperta della biblioteca comunale

Durante l’annuale mostra mercato del libro per i bambini della scuola dell’infanzia e primaria organizzata dal comune di Civitella si trova un registro nel quale ogni bambino può scrivere titolo e autore del libro che vorrebbe trovare nella biblioteca

Piccoli lettori alla scoperta della biblioteca comunale. Anche in prossimità della fine dell’anno scolastico e in preparazione al periodo di vacanze estive proseguono le visite delle scolaresche del comune di Civitella in Valdichiana. 

Questa settimana a visitarla è stata la classe 2B della scuola primaria Arcobaleno di Tegoleto, accompagnata dalle insegnanti Ilenia Pacini e Natalina Gallorini.

La biblioteca comunale, situata in Corso Italia a Badia al Pino all'interno del palazzo Nello Santicioli, effettua durante tutto l’anno anche un servizio di reference rivolto agli utenti e in particolare alle scuole del territorio, oltre a iniziative di promozione della lettura e incontri con autori.

Per molti bambini visitare la biblioteca comunale con la propria scuola è la prima importante occasione per imparare a conoscere questa struttura e per accedere personalmente al servizio di prestito.

Molto fornita la sezione ragazzi, con le novità organizzate per generi letterari e fasce di età, che grazie in particolare alla disposizione a scaffale aperto facilita la consultazione da parte dei piccoli utenti. I libri di narrativa sono contrassegnati da un’etichetta con i pittogrammi di Casa Piani, un efficace sistema di segnaletica nato per le biblioteche dei ragazzi, che utilizza alcuni simboli per favorire l’immediata identificazione del genere di libro: una farfalla identifica i primi libri e i libri gioco; una rana le favole, fiabe e leggende; un pulcino i gialli; un granchio i libri fantasy e di fantascienza; un topo i fumetti; un camaleonte le poesie, filastrocche e testi teatrali; un pappagallo i romanzi e racconti. Colori diversi raggruppano invece i testi di informazione per sapere e per fare.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Durante l’annuale mostra mercato del libro per i bambini della scuola dell’infanzia e primaria organizzata dal comune di Civitella si trova un registro nel quale ogni bambino può scrivere titolo e autore del libro che vorrebbe trovare nella biblioteca. I libri con più preferenze vengono poi acquistati dall’amministrazione comunale ed inseriti nel catalogo. La sezione ragazzi è stata inoltre arricchita dal novembre scorso dallo scaffale dei Silent Book, ovvero libri senza parole basati esclusivamente sulla sequenza di immagini, illustrazioni o fotografie. Racconti silenziosi affidati esclusivamente alle immagini e alla capacità di raccontarle che eliminano barriere linguistiche e culturali, favorendo la comprensione e stimolando l’immaginazione dei bambini.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ancora 480 positivi in Toscana. Un quinto nell'Aretino: c'è anche un decesso

  • Covid: 78 nuovi casi nell'Aretino. Un 29enne ricoverato in ospedale

  • Coronavirus, il bollettino della Asl: 64 nuovi positivi nell'Aretino. Ci sono bimbi, studenti e insegnanti

  • "In terapia intensiva anche 50enni senza patologie pregresse", così la nuova ondata del Coronavirus

  • Ciclista trovato riverso sulla strada, l'appello della famiglia: "Se qualcuno ha visto, contatti la Municipale"

  • Coronavirus, salgono i casi in Toscana: oggi 755. Due i decessi e 144 i guariti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento