Lunedì, 17 Maggio 2021
Attualità Via Antonio Gramsci, 24

Piccoli lettori alla scoperta della biblioteca comunale

Durante l’annuale mostra mercato del libro per i bambini della scuola dell’infanzia e primaria organizzata dal comune di Civitella si trova un registro nel quale ogni bambino può scrivere titolo e autore del libro che vorrebbe trovare nella biblioteca

Piccoli lettori alla scoperta della biblioteca comunale. Anche in prossimità della fine dell’anno scolastico e in preparazione al periodo di vacanze estive proseguono le visite delle scolaresche del comune di Civitella in Valdichiana. 

Questa settimana a visitarla è stata la classe 2B della scuola primaria Arcobaleno di Tegoleto, accompagnata dalle insegnanti Ilenia Pacini e Natalina Gallorini.

La biblioteca comunale, situata in Corso Italia a Badia al Pino all'interno del palazzo Nello Santicioli, effettua durante tutto l’anno anche un servizio di reference rivolto agli utenti e in particolare alle scuole del territorio, oltre a iniziative di promozione della lettura e incontri con autori.

Per molti bambini visitare la biblioteca comunale con la propria scuola è la prima importante occasione per imparare a conoscere questa struttura e per accedere personalmente al servizio di prestito.

Molto fornita la sezione ragazzi, con le novità organizzate per generi letterari e fasce di età, che grazie in particolare alla disposizione a scaffale aperto facilita la consultazione da parte dei piccoli utenti. I libri di narrativa sono contrassegnati da un’etichetta con i pittogrammi di Casa Piani, un efficace sistema di segnaletica nato per le biblioteche dei ragazzi, che utilizza alcuni simboli per favorire l’immediata identificazione del genere di libro: una farfalla identifica i primi libri e i libri gioco; una rana le favole, fiabe e leggende; un pulcino i gialli; un granchio i libri fantasy e di fantascienza; un topo i fumetti; un camaleonte le poesie, filastrocche e testi teatrali; un pappagallo i romanzi e racconti. Colori diversi raggruppano invece i testi di informazione per sapere e per fare.

Durante l’annuale mostra mercato del libro per i bambini della scuola dell’infanzia e primaria organizzata dal comune di Civitella si trova un registro nel quale ogni bambino può scrivere titolo e autore del libro che vorrebbe trovare nella biblioteca. I libri con più preferenze vengono poi acquistati dall’amministrazione comunale ed inseriti nel catalogo. La sezione ragazzi è stata inoltre arricchita dal novembre scorso dallo scaffale dei Silent Book, ovvero libri senza parole basati esclusivamente sulla sequenza di immagini, illustrazioni o fotografie. Racconti silenziosi affidati esclusivamente alle immagini e alla capacità di raccontarle che eliminano barriere linguistiche e culturali, favorendo la comprensione e stimolando l’immaginazione dei bambini.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Piccoli lettori alla scoperta della biblioteca comunale

ArezzoNotizie è in caricamento