Vigili del Fuoco, delegazione aretina di Conapo a Roma: "Presenti per non far spegnere le luci suoi pompieri"

Il tema della manifestazione, che ha ricevuto anche la solidarietà dei vigili del fuoco di alcune nazioni europee, è un tempa da sempre al centro dell'attività del Conapo: l'equiparazione economica dei vigili del fuoco alle altre forze dell'ordine e di pubblica sicurezza

Domani, martedì 19 novembre il Conapo, sindacato autonomo dei vigili del fuoco sarà a Roma per manifestare a Montecitorio.
Arriveranno delegazioni da ogni comando d'Italia e anche Arezzo - che in queste ore ha visto i suoi uomini prodigarsi per l'emergenza maltempo - non sarà da meno. Si attendono migliaia di vigili del fuoco e una delegazione di oltre quarata pompieri aretini raggiungerà la capitale, accompagnata dal segretario provinciale Andrea Bindi.

Il tema della manifestazione, che ha ricevuto anche la solidarietà dei vigili del fuoco di alcune nazioni europee, è un tempa da sempre al centro dell'attività del Conapo: l'equiparazione economica dei vigili del fuoco alle altre forze dell'ordine e di pubblica sicurezza.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"La tragedia di Alessandria è ancora vivida nella memoria degli italiani - dice Bindi - i cittadini riconoscono il nostro valore e la nostra professionalità quotidianamente. Ma adesso è il momento che anche la classe dirigente se ne accorga. Basta pacche sulle spalle e belle parole. Ci vogliono i fatti. Investimenti concreti ed economici importanti, per il personale e per il dispositivo di soccorso. Per questo saremo a Roma martedì: perché non si spengano le luci sui pompieri e per far sì che la nostre voce arrivi nelle stanze giuste".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Regionali: Giani è governatore, Ceccardi conquista l'Aretino, Pd il partito più votato. Tutte le preferenze

  • Coronavirus, 17enne postivo: classe di una scuola superiore in isolamento. Tamponi in corso

  • Otto casi di coronavirus nell'Aretino. Deceduto un paziente di 67 anni

  • Coronavirus in provincia di Arezzo: +13 casi. Quasi tutti in città

  • Tremendo schianto lungo la regionale 71: ragazzina di 12 anni travolta da un'auto

  • Coronavirus: +7 casi nell'Aretino. Ci sono due studenti delle superiori (Itis Galilei e Isis Valdarno) e un neonato

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento