Domenica, 19 Settembre 2021
Attualità

Viaggio della memoria per i giovani di Castelfranco Piandiscò

Questo giovedì, per la prima volta, una comitiva di dieci giovani del Comune, guidata dal sindaco Enzo Cacioli ed altri adulti del territorio, partirà per un viaggio della memoria verso il campo di sterminio di Dachau in Germania, di Mauthausen...

Questo giovedì, per la prima volta, una comitiva di dieci giovani del Comune, guidata dal sindaco Enzo Cacioli ed altri adulti del territorio, partirà per un viaggio della memoria verso il campo di sterminio di Dachau in Germania, di Mauthausen, il Castello di Hartheim, ed il Campo di concentramento di Ebensee in Alta Austria. Tutti luoghi dove hanno perso la vita, per mano dei nazisti, milioni di ebrei, avversari politici ed appartenenti a etnie, razze e religioni diverse.

Al viaggio-studio, proposto dall'Associazione Nazionale Ex Deportati (ANED) della Sezione di Firenze, ha fermamente aderito mesi fa anche l'Amministrazione comunale di Castelfranco Piandiscò che per la prima volta ha deciso di celebrare, insieme ai giovani del territorio, le iniziative del Giorno della Memoria in ricordo della shoah e dell'olocausto contribuendo alle spese di ciascun giovane con la cifra di 100 euro ciascuno.

La partenza è fissata per questo giovedì 4 maggio ed il viaggio prevede visite didattico-turistiche anche alle città più importanti toccate dal percorso: Monaco di Baviera, Salisburgo e Gusen.

Domenica 7 maggio, la comitiva di Castelfranco Piandiscò, insieme ad altre provenienti da mezza Europa, sarà a Mauthausen con il Gonfalone del Comune per partecipare alla celebrazione del 72° Anniversario della Liberazione del campo austriaco.

Il rientro è previsto per lunedì 8 maggio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Viaggio della memoria per i giovani di Castelfranco Piandiscò

ArezzoNotizie è in caricamento