rotate-mobile
Sabato, 18 Maggio 2024
Attualità

Vertenza Comune. La Cisl dice no allo sciopero: "Confermato stato di agitazione"

Non aderiranno allo sciopero dell'otto dicembre i rappresentanti sindacali della Cisl-Fp. Ad annunciarlo sono stati proprio i dirigenti dell'organizzazione aretina. "La CISL-FP Arezzo non è tra quelli che predilige lo sciopero tra le forme di...

Non aderiranno allo sciopero dell'otto dicembre i rappresentanti sindacali della Cisl-Fp. Ad annunciarlo sono stati proprio i dirigenti dell'organizzazione aretina.

"La CISL-FP Arezzo non è tra quelli che predilige lo sciopero tra le forme di lotta, ma la vede solo come estrema ratio, senza precluderla in assoluto come possibilità. Con questa nota il Sindacato di Viale Michelangelo spiega i motivi per i quali non aderisce allo sciopero programmato per la festività dell’8 dicembre. Tuttavia, visto il particolare momento storico in cui, nostro malgrado ci veniamo a trovare, volendo sì dare voce ai lavoratori e rendere partecipi i cittadini delle problematiche dei lavoratori del Comune di Arezzo, nel confermare totalmente la nostra adesione allo stato di agitazione che anche per noi deve continuare, riteniamo che la complessa situazione politica imponga a noi tutti di dimostrare un forte senso di responsabilità che ci induce a non voler aderire allo sciopero, programmato per la giornata dell’8 dicembre, per non privare la città di un servizio e per non creare alcun disagio e per privilegiare ancora una volta il dialogo. Il nostro messaggio alla città ed il nostro strumento di resistenza è un NON SCIOPERO, ovvero, sto scioperando senza scioperare, perché mai come ora lo riteniamo uno strumento inadeguato”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vertenza Comune. La Cisl dice no allo sciopero: "Confermato stato di agitazione"

ArezzoNotizie è in caricamento