Vecchia Banca Etruria, il Comitato Risparmiatori incontra Baretta

È fissato per il 21 marzo alle ore 16, presso la sede del Mef, l’incontro tra il Comitato Risparmiatori Azzerati dal Salva-Banche e Baretta, il Sottosegretario dell'Economia e delle Finanze del Governo Renzi e, poi Gentiloni. "Ancora una volta...

battistelli aguti lacroce

È fissato per il 21 marzo alle ore 16, presso la sede del Mef, l’incontro tra il Comitato Risparmiatori Azzerati dal Salva-Banche e Baretta, il Sottosegretario dell'Economia e delle Finanze del Governo Renzi e, poi Gentiloni.

"Ancora una volta - spiega in una nota il Comitato - , con la stessa determinazione di sempre, la delegazione, formata dai portavoce ufficiali del Comitato Risparmiatori Azzerati dal Salva-Banche e da alcuni risparmiatori, intende discutere con Baretta, in primis, della disparità di trattamento rispetto agli obbligazionisti di Mps, mettendo in evidenza le numerose incongruenze come ad esempio, la data che nel caso delle 4 banche esclude dal rimborso forfettario i risparmiatori che abbiano acquistato prima di giugno 2014, mentre per Mps si fa riferimento alla data del 31 dicembre 2015 e così via; del ritardo dell’emanazione dei decreti attuativi che regolamentano gli arbitrati, il cui testo è in discussione in parlamento da gennaio e preclude la possibilità di accedere ai risparmiatori che non hanno acquistato in un rapporto negoziale diretto con la banca e, ancora, della possibilità di riconoscere pro quota gli utili che si genereranno dalla gestione delle sofferenze cedute alla Rev SpA anche agli obbligazionisti ed azionisti, oltre che al fondo di risoluzione che con i risparmiatori ha contribuito a salvare Banca Etruria & Co".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Mentre, la delegazione sarà ricevuta e si troverà a discutere con il Sottosegretario delle spinose questioni rimaste ancora in sospeso e senza una soluzione, fuori dalla stessa sede del Mef, in Via XX settembre a Roma, un piccolo gruppo di risparmiatori, guidato dal Comitato Risparmiatori Azzerati dal Salva-Banche, darà vita ad un originale sit-in per confermare che la protesta, come il confronto nelle istituzioni governative e non, non si attenueranno fino a quando non saranno trovate soluzione eque e di buon senso volte a ristorare tutti gli obbligazionisti ed azionisti delle 4 banche e sarà garantito il rispetto dell’art. 47 della Costituzione italiana che tutela il risparmio in ogni sua forma.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Regionali: Giani è governatore, Ceccardi conquista l'Aretino, Pd il partito più votato. Tutte le preferenze

  • Otto casi di coronavirus nell'Aretino. Deceduto un paziente di 67 anni

  • Coronavirus, 17enne postivo: classe di una scuola superiore in isolamento. Tamponi in corso

  • Coronavirus in provincia di Arezzo: +13 casi. Quasi tutti in città

  • Tremendo schianto lungo la regionale 71: ragazzina di 12 anni travolta da un'auto

  • Coronavirus: +7 casi nell'Aretino. Ci sono due studenti delle superiori (Itis Galilei e Isis Valdarno) e un neonato

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento