Vasai: "Provincia d'Arezzo prima d'Italia nei pagamenti? Sono orgoglioso, ma non sorpreso"

«È motivo di orgoglio – afferma Roberto Vasai, presidente della Provincia di Arezzo –, ma non di sorpresa perché l’ente che guido è sempre stato molto attento all’efficienza interna e a quella verso terzi, come le imprese, un’efficienza che la...

vasai1

«È motivo di orgoglio – afferma Roberto Vasai, presidente della Provincia di Arezzo –, ma non di sorpresa perché l’ente che guido è sempre stato molto attento all’efficienza interna e a quella verso terzi, come le imprese, un’efficienza che la crisi della pubblica amministrazione e il ridimensionamento degli enti locali non ha minimamente scalfito».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Così il presidente commenta la notizia del primato della Provincia di Arezzo sulla celerità dei pagamenti secondo i dati diffusi ieri dal Tesoro. "Vorrei, inoltre, ringraziare l’ufficio ragioneria, il suo dirigente e tutto il personale della Provincia per questo risultato, perché sono gli uomini e le donne che vi lavorano a dare lustro all’ente, con un impegno quotidiano continuo e di qualità, come dimostrano i dati pubblicati", ha sottolineato Vasai.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Otto casi di coronavirus nell'Aretino. Deceduto un paziente di 67 anni

  • I dilettanti pronti allo stop: "Se il protocollo è questo meglio fermarsi"

  • Tutti i sindaci di Arezzo dal 1946 ad oggi

  • Coronavirus in provincia di Arezzo: +13 casi. Quasi tutti in città

  • Tremendo schianto lungo la regionale 71: ragazzina di 12 anni travolta da un'auto

  • Coronavirus: +7 casi nell'Aretino. Ci sono due studenti delle superiori (Itis Galilei e Isis Valdarno) e un neonato

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento