menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
terremoto visso013

terremoto visso013

Valtiberina al fianco di Accumoli, dall'Unione dei Comuni contributo alla ricostruzione

“Per la beneficenza in favore delle popolazioni terremotate, l’Unione dei Comuni risponde presente”. E’ stato questo il primo commento a caldo del sindaco di Badia Tedalda e presidente dell’Unione Montana Valtiberina Alberto Santucci...

"Per la beneficenza in favore delle popolazioni terremotate, l'Unione dei Comuni risponde presente".

E' stato questo il primo commento a caldo del sindaco di Badia Tedalda e presidente dell'Unione Montana Valtiberina Alberto Santucci all'indomani della trasferta che lo scorso 27 febbraio ha portato nelle mani di Stefano Petrucci, primo cittadino di Accumoli, due assegni per un complessivo importo di 7.640,50 euro.

Le somme sono state raccolte con un'iniziativa promossa dall'Unione dei Comuni dal titolo "Un piccolo gesto per una grande causa" e provengono principalmente da Badia Tedalda (da parte di privati cittadini, da associazioni e comitati locali, dai ragazzi delle scuole di Badia e Ca' Raffaello e da una raccolta parrocchiale promossa da Don Giancarlo).

Inoltre sono confluite in questa iniziativa le somme raccolte dal torneo di golf "Sindaci in Buca" organizzato al circolo golf Caldese da Lorenzo Guazzolini, nonché quelle donate da Mirella Ponti, Presidente della Federazione Italiana Sport Equestri dell'Umbria.

Presente con Santucci anche l'assessore del Comune di Sansepolcro Catia Del Furia, che ha preso parte alla trasferta assieme a Monica Cicalini, Lorenzo Guazzolini e Mirella Ponti. Fin dal lungo e problematico viaggio verso il comune reatino,fatto di continue deviazioni per strade chiuse e interrotte, la delegazione ha subito percepito l'entità di un'emergenza inimmaginabile per chi non può vederla coi propri occhi. Il gruppo è stato accolto da Petrucci all'interno del provvisorio municipio, ricavato da container affiancati, in uno scenario di crollo e desolazione.

"Ho detto a Petrucci di spendere la somma raccolta per le necessità che riterrà più impellenti - ha raccontato Santucci - dopodichè c'è stato il conferimento di un'onorificenza ufficiale dell'Unione dei Comuni e l'invito a raggiungerci nuovamente in Valtiberina a luglio per una nuova raccolta fondi. Il Sindaco, certamente contento ma visibilmente stremato, ci ha ringraziati offrendoci i gagliardetti del suo Comune".

La visita si è quindi conclusa con gli abbracci, le strette di mano e gli incitamenti a tenere duro. L'Unione dei Comuni Montani della Valtiberina ringrazia di cuore tutte le persone che con il loro contributo hanno reso possibile questa bella iniziativa.

L'amministrazione di Sansepolcro ricorda infine ai cittadini che è ancora attivo il conto corrente solidale per le popolazioni terremotate. Nei prossimi giorni, il Comune fornirà sul suo sito web nuovi dettagli sull'ammontare della cifra raccolta e sulla destinazione finale delle donazioni.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Salute

La Toscana produrrà vaccini anti Covid

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Psicodialogando

    I 4 motivi che spingono una donna verso l'uomo di potere

  • Calcio

    Arezzo-Matelica. Le pagelle di Giorgio Ciofini

Torna su

Canali

ArezzoNotizie è in caricamento