Valdichiana: valorizzazione territorio e filiere agroalimentari

Il Comune di Cortona partecipa al progetto Civis Chiana - Contratto di Fiume del Canale Maestro della Chiana Un evento aperto a tutti, dedicato alla valorizzazione del territorio e allo sviluppo delle filiere agroalimentari in Valdichiana...

Cortona torre medievale

Il Comune di Cortona partecipa al progetto Civis Chiana - Contratto di Fiume del Canale Maestro della Chiana

Un evento aperto a tutti, dedicato alla valorizzazione del territorio e allo sviluppo delle filiere agroalimentari in Valdichiana.

Vogliamo coinvolgere cittadini, associazioni, e istituzioni per condividere con loro il nostro progetto e per costruire un percorso assieme a loro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
Obiettivo: valorizzare la Valdichiana, la sua storia, le sue traduzioni, il suo ricchissimo patrimonio culturale, agricolo ed enograstronomico. Siete tutti invitati!

La giornata fa parte del ciclo di incontri promossi dal percorso progettuale partecipativo "Verso un Contratto di Fiume del Canale Maestro della Chiana" che vuole riqualificare e portare al suo antico splendore i 20 Km di asta fluviale, compreso tra il ponte di Valiano (Comune di Montepulciano) e il nodo di Cesa (Comune di Marciano della Chiana).

Il progetto vede in prima linea comuni di Castiglion Fiorentino, Cortona, Foiano della Chiana, Sinalunga e Torrita di Siena.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scuola nel caos, annullate le graduatorie dei docenti precari. Lunedì molte cattedre resteranno vuote

  • Calciomercato dilettanti, la tabella dei trasferimenti

  • Studente precipita da 6 metri il primo giorno di scuola: è grave. Sequestrata l'area

  • "Positivo al Covid e dimenticato in una stanza del pronto soccorso di Siena", la storia di un giovane padre aretino

  • Nomi, non tutti sono permessi: ecco quelli vietati dalla legge in Italia

  • Ubi in Intesa e filiali aretine a Bper, poi il dubbio Mps. Cosa ne sarà degli sportelli della città?

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento