Lunedì, 20 Settembre 2021
Attualità

"Valdarno schiavo dei rifiuti altrui". Continua la marcia di protesta contro Podere Rota

Nuova nota del Comitato “Le Vittime di Podere Rota". Continua la marcia dei due vecchietti indignati per la gestione degli impianti di Podere Rota e per la politica regionale sui rifiuti. Domani sabato 23 settembre la terza tappa, con partenza...

podere_rota_discarica

Nuova nota del Comitato "Le Vittime di Podere Rota".

Continua la marcia dei due vecchietti indignati per la gestione degli impianti di Podere Rota e per la politica regionale sui rifiuti. Domani sabato 23 settembre la terza tappa, con partenza in piazza del Comune a San Giovanni alle 10. Questa volta l'itinerario è San Giovanni - Montevarchi; come nella prima tappa, la marcia si conclude nell'ufficio protocollo del Comune, ma la consegna della petizione del Comitato con preghiera di firma non è al sindaco Chienni di Terranuova (che in due settimane si è guardato bene dal rispondere) bensì alla sindaca Silvia Chiassai di Montevarchi. Che i due vecchietti trovino maggiore attenzione per la loro Cenerentola, il Valdarno schiavo dei rifiuti altrui?

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Valdarno schiavo dei rifiuti altrui". Continua la marcia di protesta contro Podere Rota

ArezzoNotizie è in caricamento