Mercoledì, 23 Giugno 2021
Attualità

Vaccino Covid: un aretino su tre ha avviato il processo di immunizzazione. Giani: "Possiamo somministrare 55mila dosi al giorno"

Il punto sulla campagna vaccinale ad Arezzo secondo i dati della Asl. Oggi nella sede del governo toscano si è svolta la prima riunione operativa alla quale hanno preso parte anche il commissario straordinario per l’emergenza Francesco Paolo Figliuolo e il capo della protezione civile Fabrizio Curcio. A loro il presidente Giani ha chiesto l'invio di più dosi

Da sinistra: il commissario straordinario per l’emergenza Francesco Paolo Figliuolo e il capo della protezione civile Fabrizio Curcio e Eugenio Giani (foto tratta da Facebook)

101.120 dosi inoculate da inizio della campagna vaccinale ad oggi. Ovvero, un residente della provincia su tre, ha avviato il processo di immunizzazione dal Covid. Sono questi gli ultimi aggiornamenti, forniti dalla Asl Toscana sud est, riguardanti l'attività di somministrazione sulla popolazione aretina. Nel primo dei due report settimanali riguardanti i vaccini, l'azienda rende note le cifre sull'andamento della prestazioni eseguite. Per quello che concerne la prima dose, dei 101.120 vaccini inoculati, 59281 sono Pfizer, 31.040 AstraZeneca, 1.730 Johnson e Johnson e 9.069 Moderna. Differente la questione per quello che riguarda le seconde dosi. Ad aver completato il ciclo sono stati 49.291 aretini per i quali sono state impiegate 41.691 dosi di Pfizer, 2.753 di Astrazeneca e 4.847 di Moderna.

Nella giornata di ieri inoltre, come già preannunciato, sono state aperte le agende di prenotazione anche per la fascia di popolazione degli ultra 40enni. Ciascun cittadino, nato tra il 1972 e il 1981 potrà prenotarsi secondo un preciso calendario definito dalla Regione Toscana. "Abbiamo somministrato ad ora 1.729.806 vaccini - spiega il presidente della Regione, Eugenio GianiE dalle ore 17 di oggi abbiamo aperto le prenotazioni anche per i nati nel 1974 e 1975 su https://prenotavaccino.sanita.toscana.it. Nessuna corsa, i posti sono disponibili. Già 2mila prenotazioni per la fascia 1974-1975".

539fb688-9ebc-42b0-903c-dcea07cfd815-2

Vaccino anti Covid: dal 17 maggio prenotazioni aperte agli ultra 40enni, come prenotarsi

Ed è poi in merito ai tempi della campagna di vaccinazione che Giani interviene sollecitando il commissario straordinario per l’emergenza Francesco Paolo Figliuolo e il capo della protezione civile Fabrizio Curcio presenti quest'oggi alla prima riunione operativa svoltasi a palazzo Strozzi Sacrati (sede del Governo toscano). “La vaccinazione in Toscana procede spedita - ha specificato il presidente durante la riunione - abbiamo raggiunto la soglia di oltre 1milione e 700mila dosi, inaugurato 8 nuovi hub negli ultimi 5 giorni e rafforzato la nostra capacità vaccinale fino a 35mila dosi al giorno. Possiamo fare di più. Se entro la fine della settimana arrivassero altre 50mila dosi di Astrazeneca saremmo contenti. Possiamo arrivare a somministrare 55mila dosi al giorno negli 81 hub sparsi in Toscana. L’immunità di gregge a fine settembre è un obiettivo possibile. Stiamo lavorando a un accordo con i farmacisti e per rafforzare la collaborazione con i medici di medicina generale”.

All'incontro hanno preso parte anche i prefetti, le autorità regionali e locali, le direzioni generali delle Asl, i tecnici e gli assessori regionali alla sanità Simone Bezzini e alla protezione civile Monia Monni.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vaccino Covid: un aretino su tre ha avviato il processo di immunizzazione. Giani: "Possiamo somministrare 55mila dosi al giorno"

ArezzoNotizie è in caricamento