menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
movimento-arturo-arezzo

movimento-arturo-arezzo

"Uno vale Arturo" anche ad Arezzo. E' nata la sezione locale del movimento

Anche Arezzo ha il suo Movimento Arturo. Conta circa quattrocento follower e in pochissimo tempo è entrato a far parte della grande famiglia del movimento fondato da Diego 'Zoro' Bianchi e dal team di autori di Gazebo, programma cult di Rai3...

Anche Arezzo ha il suo Movimento Arturo. Conta circa quattrocento follower e in pochissimo tempo è entrato a far parte della grande famiglia del movimento fondato da Diego 'Zoro' Bianchi e dal team di autori di Gazebo, programma cult di Rai3.

Il 28 febbraio scorso, in seguito alla creazione di Articolo 1 - Movimento democratico e progressista, il nuovo soggetto politico nato dalla volontà degli scissionisti del Pd, e dell'attivazione del correlato account Twitter ecco che è nata la "sfida"

"Siamo qui per dimostrare che il Movimento Arturo ci mette n'attimo a superare i follower di @articolo1dempro".

Neanche a dirlo, una settimana dopo il movimento 'fake' di sinistra nato per gioco dalla matita del disegnatore e fumettista Makkox ha superato i 37mila fan su Twitter, mentre i Democratici e Progressisti sono fermi a poco più di 8.100 follower.

Fondato anche il giornale di partito L'Arturità, organo di informazione ufficiale del Movimento Arturo, che trova casa (per il momento) solo su Twitter e Facebook.

Come in ogni movimento o partito che si rispetti, anche nel Movimento Arturo la scelta della leadership è diventato un tema sentito. La data delle finte primarie già c'è: il 29 aprile, un giorno prima di quelle del Pd. I tre contendenti per la guida del Movimento Arturo sono Zoro, Makkox e il produttore Andrea Salerno.

Ma l'esperimento social non si è fermato qui. Di ora in ora fioccano circoli virtuali del Movimento Arturo e associazioni collaterali in tutta la Penisola e persino all'estero.

E tra questi non poteva mancare la sezione locale. Il Movimento Arturo Arezzo , con tanto di immancabile motto "Alò", è sbarcato su Twitter e poco dopo il suo arrivo ha già superato di misura il numero di seguaci di tutti gli altri partiti - non virtuali e non fake - presenti nella provincia. A dare supporto alla sezione Arezzo ecco anche Arturo Cortona, Arturo Sansepolcro, Arturo Casentino e Arturo Valdichiana. Al momento manca all'appello Arturo Valdarno ma, chissà, forse potrebbe essere solo questione di ore.
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Psicodialogando

    Perché sono affascinanti le donne mature?

  • Calcio

    Triestina-Arezzo. Le pagelle di Giorgio Ciofini

  • Scuola

    "Social ma non per gioco" i corsi per gli studenti di Foiano

Torna su

Canali

ArezzoNotizie è in caricamento