Università e mondo economico: presentata alle categorie l'offerta formativa

La nuova offerta formativa del Dipartimento dell’Università di Siena con sede ad Arezzo è stata presentata dalla direttrice Loretta Fabbri in alcuni incontri di consultazione del mondo del lavoro, che si sono svolti nel campus del Pionta. Vi hanno...

Fabianelli Fabbri Sereni

La nuova offerta formativa del Dipartimento dell’Università di Siena con sede ad Arezzo è stata presentata dalla direttrice Loretta Fabbri in alcuni incontri di consultazione del mondo del lavoro, che si sono svolti nel campus del Pionta. Vi hanno partecipato il presidente della Camera di Commercio Andrea Sereni, il presidente di Confindustria Toscana Sud Andrea Fabianelli, i rappresentanti di enti pubblici e cooperative che si occupano di servizi educativi e formativi, e i rappresentanti degli studenti.

“Si è trattato dei consueti incontri annuali di consultazione delle parti interessate - ha detto la professoressa Loretta Fabbri - utili per acquisire valutazioni e pareri sulla formazione che offriamo nei nostri corsi di laurea e per confrontarla con le competenze e le figure professionali richieste dal territorio e dal mercato del lavoro. Negli scorsi anni, proprio a partire dall’esigenza delle categorie economiche di sostenere l’internazionalizzazione delle aziende abbiamo avviato l’insegnamento della lingua cinese, che quest’anno da annuale diventa triennale nel corso di laurea in Lingue per la comunicazione interculturale e d’impresa, corso presieduto dal professor Roberto Venuti. Con gli stessi obiettivi, abbiamo inoltre attivato un corso sperimentale di lingua e cultura araba. Due novità che hanno certamente favorito la crescita del numero delle matricole, complessivamente oltre il 40 per cento in più negli ultimi sei anni in tutti i corsi di laurea del Dipartimento”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“La vicinanza al mondo alla scuola e al mondo universitario è essenziale per potenziare le attività volte all’occupazione dei nostri giovani – ha detto il presidente della Camera di Commercio Andrea Sereni. Insieme al Dipartimento universitario ci siamo impegnati perché si avviassero corsi di cinese, ai quali hanno partecipato studenti, imprenditori e professionisti, e ora siamo interessati a un ulteriore sviluppo anche dell’insegnamento di lingua e cultura araba, come già successo per quello di cinese”. La Camera di Commercio inoltre cofinanzierà un assegno di ricerca insieme alla Wenzhou University, uno degli atenei cinesi che intrattengono rapporti di collaborazione con l’Università di Siena.

“Negli ultimi anni – ha aggiunto il presidente di Confindustria Toscana Sud Andrea Fabianelli – grazie al lavoro della direttrice del Dipartimento dell’Università di Siena, Loretta Fabbri, è stato possibile riportare all’eccellenza il campus del Pionta, un luogo di studio nella città di Arezzo tra i più accoglienti del nostro Paese, oggi scelto da centinaia di studenti non perché vicino a casa ma perché capace di offrire corsi e servizi di qualità. Insieme abbiamo lavorato per l’economia e per il territorio, che oggi sarebbe più povero senza la presenza dell’Università”. Ai rappresentanti del terzo settore sono state presentate in particolare le novità riguardanti il corso di laurea triennale in Scienze dell’educazione e della formazione e il corso di laurea magistrale in Scienze per la formazione e la consulenza pedagogica nelle organizzazioni. La professoressa Loretta Fabbri ha sottolineato l’impegno nella formazione di figure di professionali capaci di affrontare le nuove sfide poste dai contesti multiculturali per agevolare l’inclusione sociale nella scuola, nelle aziende e nelle organizzazioni. “In questo ambito – ha concluso la professoressa Fabbri - il Dipartimento universitario ha organizzato un master finanziato dal Miur per insegnanti e dirigenti scolastici interessati ad accrescere le proprie competenze per gestire le attività nelle classi multiculturali e favorire l’integrazione negli ambienti educativi. Un’attenzione particolare è inoltre rivolta alle nuove metodologie educative, tema sul quale stiamo collaborando da tempo con la Columbia University”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Calciomercato dilettanti, la tabella dei trasferimenti

  • Studente precipita da 6 metri il primo giorno di scuola: è grave. Sequestrata l'area

  • Nomi, non tutti sono permessi: ecco quelli vietati dalla legge in Italia

  • Schianto frontale e strada chiusa: 4 feriti, di cui tre ragazzi. Grave una 42enne

  • Malore a scuola: docente trasferita a Siena in codice rosso

  • Tutti i sindaci di Arezzo dal 1946 ad oggi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento