Domenica, 19 Settembre 2021
Attualità

Un progetto per riqualificate il parco di Lignano, e al Pionta continuano i lavori di manutenzione

C'è un progetto anche per il parco di Lignano. L'oasi verde, in passato rifugio prediletto degli aretini contro la calura estiva, è stata passata sotto la lente d'ingrandimento dell'amministrazione comunale che ha redatto un progetto di...

Parco_Lignano_1

C'è un progetto anche per il parco di Lignano.

L'oasi verde, in passato rifugio prediletto degli aretini contro la calura estiva, è stata passata sotto la lente d'ingrandimento dell'amministrazione comunale che ha redatto un progetto di fattibilità tecnico-economica. 134.400 euro. E' questo l'importo stimato dagli uffici comunali che, sotto la guida dell'assessore ai lavori pubblici Gianfrancesco Gamurrini, hanno provveduto a redigere il documento e calcolare gli importi necessari per la sua attuazione.

Il piano è poi arrivato sul tavolo della giunta comunale che lo ha approvato all'unanimità.

"L'amministrazione comunale, tra i suoi compiti, - si legge nella delibera di giunta - ha quello di conservare, implementare e valorizzare il proprio patrimonio ambientale e paesaggistico adottando piani di sviluppo territoriale e di tutela ambientale, al fine di pianificare gli interventi necessari. Di particolare valore ed interesse per il Comune di Arezzo riveste il parco di Lignano, costituito da un complesso sistema di aree boschive, habitat naturalistici ove sono integrate, da tempo, strutture ricettive e ricreative che svolgono anche importanti funzioni didattiche".

Così ecco il progetto che prevede: 105mila euro per lavori, 2.100 per oneri relativi alla sicurezza e 27.300 per somme a disposizione. Totale 134.400 euro per recuperare l'intera area.

E i denari per realizzarlo?

Come nel caso del restyling di piazza della Repubblica, anche il progetto riguardante il parco di Lignano "intende concorrere al bando indetto dalla Regione Toscana, per l'assegnazione del contributo occorrente al finanziamento dell'intero intervento.

Secondo quanto si evince dalla documentazione presentata la progettazione prevede interventi di valorizzazione e miglioramento della sentieristica, del percorso botanico e di quello principale; miglioramento delle aree di sosta attrezzate; realizzazione di fossette e griglie per la regimazione delle acque meteoriche; opere di riqualificazione dell'ex laghetto antincendio; predisposizione di un percorso salute e la collocazione di nuove attrezzature ludiche.

Il parco di Lignano ospita anche un'oasi faunistica dove risiedono 2 asini, 5 pecore, 4 daini, 3 cerbiatti, 7 arieti e 12 capre la cui tutela è affidata ad una cooperativa specializzata che, per conto del Comune di Arezzo, se ne occupa.

Il testo integrale della delibera di giunta riguardante il parco di Lignano

Ma c'è anche un'altra area verde che è stata oggetto di attenzione da parte dell'amministrazione comunale di Arezzo. E' al Colle del Pionta che sono partiti gli interventi di manutenzione annunciati nelle settimane passate.

Da prima gli scavi per la realizzazione della pista ciclabile, poi il taglio e la cura della vegetazione e da ultimo ecco l'installazione di un nuovo manto bituminoso lungo i viali che costituiscono il reticolo del Pionta.

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un progetto per riqualificate il parco di Lignano, e al Pionta continuano i lavori di manutenzione

ArezzoNotizie è in caricamento