Un nuovo mezzo per la Misericordia di Arezzo, la consegna da parte di Confartigianato

Si tratta di un mini bus ad otto posti che consente il trasporto di persone diversamente abili. E' questo il veicolo concesso in comodato d'uso gratuito da Confartigianato Imprese Arezzo alla Misericordia. “Grazie ai fondi del 5 per mille –...

confartigianato-misericordia (5)

Si tratta di un mini bus ad otto posti che consente il trasporto di persone diversamente abili. E' questo il veicolo concesso in comodato d'uso gratuito da Confartigianato Imprese Arezzo alla Misericordia.

“Grazie ai fondi del 5 per mille – spiega il presidente di Ancos Confartigianato Arezzo, che ha contribuito alla donazione – è stato varato a livello nazionale un progetto intitolato “Trasportabile” che ha permesso l’acquisto di pulmini per il trasporto di persone diversamente abili da assegnare ad ogni capoluogo di provincia. Per far sì che il pulmino svolga a pieno la sua funzione è stato dato in uso, in comodato gratuito, alla Misericordia di Arezzo.”

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Un gesto particolarmente gradito dall'associazione di volontariato aretina che, proprio in questi giorni ha fatto presente le difficoltà logistiche a cui si trova costretta a far fronte.

Proprio questa mattina, in occasione della 10° edizione del Forum Risk, i vertici della Confraternita di Misericordia di Arezzo hanno incontrato l'assessore regionale alla sanità Saccardi. In questa sede sono stati esposti i problemi più impellenti tra cui appunto, quello riguardante i mezzi in dotazione all'associazione i quali hanno impellente necessità di essere revisionati. "Per noi questo dono - hanno fatto sapere dalla Misericordia - è una boccata di aria fresca. Il nostro parco mezzi necessità di revisioni costanti perché ormai i veicoli iniziano ad essere usurati. Con questo pulmino potremo dare risposte concrete ai bisogni dei cittadini che quotidianamente si rivolgono a noi".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Calciomercato dilettanti, la tabella dei trasferimenti

  • Studente precipita da 6 metri il primo giorno di scuola: è grave. Sequestrata l'area

  • Nomi, non tutti sono permessi: ecco quelli vietati dalla legge in Italia

  • Schianto frontale e strada chiusa: 4 feriti, di cui tre ragazzi. Grave una 42enne

  • Malore a scuola: docente trasferita a Siena in codice rosso

  • Tutti i sindaci di Arezzo dal 1946 ad oggi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento