rotate-mobile
Mercoledì, 10 Agosto 2022
Attualità Castiglion Fiorentino

Fosca Innocenti, ultimo ciak dopo 18 giorni di riprese

Castiglion Fiorentino e la sua campagna ancora una volta al centro delle riprese esterne

La mini serie “Fosca Innocenti” fa il bis e ancora una volta negli schermi televisivi nazionali potremmo ammirare la campagna castiglionese e non solo. Sono terminate proprio oggi, dopo 18 giorni di lavorazione, le riprese per le nuove puntate della fiction Mediaset che probabilmente andrà in onda il prossimo anno forse proprio nei primi mesi del 2023. Ancora una volta al centro della vita “sentimentale” di Fosca, quella più intima, ci sarà il casolare, nei pressi dello Stradone di Montecchio, con la sua campagna circostante caratterizzata dai caldi colori dei girasoli, simbolo per eccellenza della toscanità, e da sterminate distese di grano. Confermato il cast della prima stagione: Vanessa Incontrada, attrice e conduttrice spagnola, vestirà i panni della protagonista come è confermato Francesco Arca nella parte di Cosimo, il fascinoso oste rubacuori. Dalle prime notizie pare che Fosca, in questa seconda serie, dovrà affrontare numerosi colpi di scena e situazioni inaspettate, come il rischio di perdere la fattoria dov’è nata e cresciuta. Ma al di là dell’avvincente trama che inchioderà milioni di spettatori davanti alla Tv, Castiglion Fiorentino, Arezzo e la Toscana, quindi, saranno i protagonisti anche della seconda stagione, soprattutto nelle scene esterne. “Ospitare produzioni televisive o cinematografiche non può che non farci piacere. Rivedere il nostro territorio sul piccolo o grande schermo ci riempiere d’orgoglio ma è anche un’ottima opportunità per consolidare ulteriormente tutte le iniziative finalizzate alla promozione turistica del nostro territorio e le sue grandi potenzialità” dichiara il sindaco con delega al Turismo, Mario Agnelli. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fosca Innocenti, ultimo ciak dopo 18 giorni di riprese

ArezzoNotizie è in caricamento