Ubi Banca estende il plafond da 5 milioni di euro per aiutare imprese e famiglie colpite dal maltempo

Il plafond è destinato a finanziare le spese di ricostruzione e ripristino degli immobili e dei beni strumentali all’attività e a concedere l’elasticità di cassa venuta meno a seguito degli eventi calamitosi

Ubi Banca ha deciso di estendere il plafond da minimi 5 milioni di euro per favorire il ripristino dai danni subiti da imprese e famiglie in seguito alle recenti ondate di maltempo che hanno colpito in particolar modo Arezzo e provincia. 
Il plafond è destinato a finanziare le spese di ricostruzione e ripristino degli immobili e dei beni strumentali all’attività e a concedere l’elasticità di cassa venuta meno a seguito degli eventi calamitosi. 
In particolare il plafond può essere utilizzato mediante operazioni chirografarie a medio e lungo termine con durata massima di 5 anni e riduzione delle spese di istruttoria pari ad almeno il 30 per cento del listino e operazioni a breve termine, anche per smobilizzo crediti, con condizioni agevolate.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“L’intervento della nostra Banca intende offrire concreto supporto per il superamento di difficoltà e disagi causati dalle calamità naturali abbattutesi su questa area e in particolare ad Arezzo, città che ci sta particolarmente a cuore - afferma Cristian Fumagalli responsabile della Macro Area Territoriale Lazio Toscana e Umbria di UBI Banca. - E’ possibile rivolgersi al personale delle nostre filiali e ai gestori corporate che sono a completa disposizione per ogni informazione”. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vasco Rossi incontra Scanzi e Mastandrea: "Saluti dall'Italia, quella bella"

  • Calciomercato dilettanti, la tabella dei trasferimenti

  • Sveglia prima dell'alba e naso all'insù: ecco come non perdersi la cometa Neowise

  • Un'altra vittima in moto: scontro fatale per un 61enne. Era presidente del Consorzio Agrario di Ancona

  • Il prof Caremani: "Attenzione, il virus non è più buono d'estate. E i politici diano l'esempio, vedo foto da irresponsabili"

  • Coronavirus, nuovo caso in Valdichiana: si tratta di un minore. Asl al lavoro per ricostruire i contatti

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento