menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Trasporto pubblico: sciopero nazionale sia per ferro che gomma

L'astensione dal lavoro è stata proclamata dalle organizzazioni sindacali Filt-Cgil, Fit-Cisl, Uiltrasporti, Ugl, Faisa-Cisal e confederazione Cobas in merito al rinnovo del contratto nazionale autoferrotranvieri

Le organizzazioni sindacali nazionali del settore del trasporto pubblico locale (Filt-Cgil, Fit-Cisl, Uiltrasporti, Ugl Fna e Faisa-Cisal) hanno proclamato per venerdì 26 marzo uno sciopero nazionale di 24 ore per tematiche relative al rinnovo del contratto nazionale autoferrotranvieri. All’astensione dal lavoro aderirà anche la confederazione Cobas del lavoro privato e Adl Cobas per 4 ore. Nel bacino di Arezzo e provincia l’astensione dal lavoro interesserà il personale delle aziende facenti parte di Etruria Mobilità, compresa Tiemme ed anche TFT per quanto riguarda i servizi ferroviari.

Modalità adesione

Il personale viaggiante di Tiemme Spa, sia per i servizi urbani che per quelli extraurbani su gomma, si potrà astenere dal lavoro:

- dalla mezzanotte di venerdì 26 marzo alle 5,30; quindi dalle 8.30 alle 12.30 e, infine, dalle 15.30 a fine turno.

- il personale viaggiante di Tiemme aderente a Cobas potrà astenersi dalle 17 alle 21.

Per quanto riguarda le altre aziende aderenti ad Etruria Mobilità ecco le modalità di adesione:

  • personale di Busitalia Sita Nord srl dalle ore 8.30 alle 12.30 e dalle 14.30 a fine turno;
  • personale di TT Srl, di Fabbri snc e di Autolinee Toscane dalle 8.30 alle 12 e dalle 15 a fine turno;
  • personale di Baschetti srl dalle 8.30 alle 12.30 e dalle 14.30 a fine turno;
  • personale di Ala Bus srl dalle 8.30 alle 11 e dalle 15.25 a fine turno;
  • personale di Ala Golden Tour srl dalle 8.30 alle 11.40, dalle 14.35 alle 16.55 e dalle 18.40 a fine turno;

Si ricorda che le corse già avviate prima dell’orario di inizio dello sciopero saranno regolarmente portate a termine, mentre non saranno garantite le corse la cui partenza dal capolinea si origina all’interno dell’orario previsto per l’astensione dal lavoro.

Modalità adesione TFT (servizi ferroviari)

Per quanto riguarda i servizi ferroviari sul territorio aretino, il personale di TFT e di Dco Lfi Spa si potrà astenere dal lavoro dalla mezzanotte alle 6, dalle 9 alle 12.30 e dalle 15.30 a fine servizio.

Per ulteriori informazioni e dettagli, la clientela può consultare il sito www.trasportoferroviariotoscano.it o rivolgersi ai servizi telefonici di Info Mobilità, chiamando da rete fissa l'800-922.984 oppure da cellulare l'199-168.182.

Modifiche biglietterie e altri servizi per l’utenza

Il personale di biglietteria di Tiemme si potrà astenere dalla mezzanotte alle 5.30; dalle 8.30 alle 12.30 e dalle 15.30 a fine turno; il personale degli uffici e del centralino si potrà astenere per l’intera giornata. Il personale aderente ai Cobas si potrà astenere nelle ultime due ore del turno di lavoro.

Informazioni e aggiornamenti

Per ulteriori informazioni e dettagli, la clientela può consultare il sito www.tiemmespa.it o rivolgersi ai servizi telefonici di Info Mobilità, chiamando da rete fissa l'800-922984 oppure da cellulare l'199-168182.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ArezzoNotizie è in caricamento