Transenne e limitazioni al traffico nell’area dell'ex ospedale psichiatrico al Pionta

Provvedimento della Asl in seguito ad una ordinanza del Comune di Arezzo per la risistemazione degli immobili

Da mercoledì 3 aprile sono previste limitazioni al transito veicolare nell’area dell’ex OPN al Pionta, quella compresa tra Scuola infermieri, Palazzina Calcit e palazzina dell'orologio (Università). Il provvedimento è stato preso in seguito ad una ordinanza del Comune di Arezzo per la risistemazione degli immobili Asl di quell’area. Nello specifico, verranno messe transenne per impedire l'avvicinamento ai fabbricati "ex docce", "stanza fredda" e "ex cucine".

Il cancello tra la palazzina Calcit e il Consultorio verrà chiuso, così come sul lato opposto verrà interrotta la viabilità all'altezza del magazzino Ausili. Sarà quindi impossibile arrivare con i veicoli vicino al Consultorio e al Servizio di vaccinazioni pediatriche, oltre che ai posti auto riservati agli utenti del Centro Oncologico (antistanti al Consultorio) e a quelli riservati alla Farmaceutica Territoriale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’Azienda Sanitaria si scusa per i disagi e cercherà di garantire l'accessibilità veicolare al magazzino Ausili. La stessa, se possibile, avverrà con una carreggiata di larghezza molto limitata per tutto il tratto che fiancheggerà la Scuola infermieri. Dovranno quindi essere disponibili spazi di manovra e sosta per i mezzi degli utenti del Servizio nel piazzale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vasco Rossi incontra Scanzi e Mastandrea: "Saluti dall'Italia, quella bella"

  • Calciomercato dilettanti, la tabella dei trasferimenti

  • Arezzo, già 12 casi di Legionella. La Asl: "Ecco come si può contrarre e come prevenirla"

  • Travolta dal marito in retromarcia: è in prognosi riservata

  • Il prof Caremani: "Attenzione, il virus non è più buono d'estate. E i politici diano l'esempio, vedo foto da irresponsabili"

  • Un'altra vittima in moto: scontro fatale per un 61enne. Era presidente del Consorzio Agrario di Ancona

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento