Attualità

Thalia, prima un intervento al Meyer poi di nuovo negli Usa per proseguire il suo percorso

La bimba di Terranuova per la quale negli ultimi due anni l'intero Valdarno si è mobilitato, domani sarà sottoposta ad un intervento all'ospedale pediatrico fiorentino e a dicembre tornerà al Paley Institute per proseguire il suo lungo percorso

Un nuovo intervento per la piccola Thalia, questa volta allo stomaco. E' quello programmato all'ospedale pediatrico Meyer dai medici che fin dalla nascita seguono la bimba di Terranuova per la quale l'intero valdarno negli ultimi due anni si è mobilitato. L'operazione è prevista per domani. A spiegarlo ai tanti aretini che seguono sui social la storia della piccola è mamma Valeria che racconta in un post: "Domani abbiamo l’intervento chirurgico al Meyer.
Sono passati 3 mesi dalla rimozione della Peg  (un sondino che collega lo stomaco all'esterno ndr) e sta andando molto bene. Andiamo a finire il lavoro domani e se dio vuole possiamo mettere un punto a questo capitolo infinito".

Thalia, a dicembre il nuovo volo della speranza

Quando Thalia è nata non aveva solo il problema alla gamba, ma anche una malformazione per la quale è stata immediatamente operata dall'equipe di medici del Meyer per ricostruire l'esofago e la trachea. Per questo le era stata applicata la Peg. Lo scorso mese però si è verificato un nuovo imprevisto.  
"Dobbiamo fare un altro intervento allo stomaco per richiudere la fistola gastrica (il buco allo stomaco dal quale 2 mesi fa all’ultimo intervento abbiamo rimosso la PEG) - ha spiegato la madre della bimba -. Purtroppo la fistola gastrica non si è richiusa da sola come avrebbe dovuto. Ci avevano detto che nel 90% dei casi si richiude da sola", ma nel caso di Thalia non è avvenuto. 

Domani dunque il nuovo intervento e poi il traguardo dell'allungamento dell'arto. Il 16 dicembre prossimo infatti la bambina sarà di nuovo operata al Paly Institute, per proseguire quel percorso di ritorno alla normalità iniziato nel giugno del 2019. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Thalia, prima un intervento al Meyer poi di nuovo negli Usa per proseguire il suo percorso

ArezzoNotizie è in caricamento