Martedì, 21 Settembre 2021
Attualità

Thalia, a dicembre un nuovo intervento: "Negli Stati Uniti per allungare l'arto"

Prosegue il percorso della bambina che, nata con una malformazione alla gamba sinistra, grazie all'aiuto di tanti aretini è riuscita a volare negli Usa dove è stata curata in un centro specializzato unico al mondo

Thalia (foto tratta dalla pagina Facebook "Insieme per Thalia")

Un nuovo viaggio negli Stati Uniti per Thalia. La conferma è arrivata la settimana scorsa, quando la piccola, che oggi ha quattro anni, ha avuto un nuovo incontro con il dottor Paley, il luminare statunitense che ha ricostruito l'arto malformato della bambina.

"Il dottore - racconta mamma Valeria in un lungo post sulla pagina Facebook Insieme per Thalia - ha risposto a tutte le nostre domande e ci ha tranquillizzati sul fatto che durante l’intervento del prossimo Dicembre avrà modo di risolvere  la causa  di alcune difficoltà recentemente incontrate.. 
Si è detto molto soddisfatto dei risultati raggiunti da Thali fino ad ora e del lavoro svolto in questo periodo".

E dall'incontro è emersa anche la data del prossimo intervento che servirà per allungare la gamba della piccola nata con un'emimelia tibiale alla gamba sinistra. 

"Abbiamo potuto parlare con lui del prossimo step operatorio, del quale non vedevamo l’ora di conoscerne tutti i dettagli. Ci ha dato un quadro finalmente chiaro per noi di ciò che affronteremo a dicembre e per circa 7 mesi. 
Partiremo per la Florida a metà dicembre e il 16 di quel mese Thali entrerà di nuovo in sala operatoria al Paley Institute per mettere questa volta un doppio fissatore esterno su femore e perone che terrà per circa 6 mesi, durante i quali allungheremo entrambe le ossa. 
La speranza e l’obiettivo di questo allungamento è di poter arrivare ad allungare tutti e 10 i cm di dismetria.."

Nei primi due interventi  le fu ricostruito il ginocchio e salvata la parte di femore biforcato.

Intanto Thalia, che ha conquistato il cuore dei Valdarnesi con la sua storia e con il suo dolce sorriso, sta crescendo. Durante questo ultimo anno, nonostante i limiti imposti dalla pandemia, ha condotto una vita simile a quella dei bimbi della sua età: l'asilo, i giochi insieme. Adesso si sta preparando al prossimo "volo della speranza". Una nuova prova che l'aspetta: una vallata intera che tifa per lei. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Thalia, a dicembre un nuovo intervento: "Negli Stati Uniti per allungare l'arto"

ArezzoNotizie è in caricamento